Aversa salva in anticipo, Sannazzaro: “Dicevano che non avremmo fatto più di 10 punti…Orgoglioso di questo gruppo”



Gianna Sannazzaro (Foto Davide Gallo)

Uno 0-0 che regala la salvezza matematica al Real Aversa e che spegne, probabilmente, i sogni di rimonta dell’Acireale. Nel post gara mister Gianni Sannazzaro commenta il pari esaltando la prova dei suoi. “Entrambe avevamo timore a giocare da dietro e abbiamo optato per le seconde palle annullandoci a vicenda. Nella ripresa invece ci siamo alzati un po’ di più col baricentro avendo l’occasione di sbloccarla in più occasioni. Per l’andamento dell’incontro direi che è stato un risultato giusto vista anche la posta in palio importante sia per noi che per loro. In questo girone di ritorno siamo una delle migliori difese e questo fa capire come siamo cresciuti sotto ogni reparto. Quando non subisci gol il merito non è solo del reparto difensivo, ma di tutti perché siamo una squadra capace di sacrificarsi e adattarsi ad ogni situazione”. Una salvezza giunta con largo anticipo rispetto alle previsioni ma i granata non sono stati mai di fatto interessati dalla zona pericolo: “E’ vero – conferma il mister – neppure quando i risultati non arrivavano e uscivamo dal campo senza punti ma con grandi prestazioni. Ce la siamo sempre giocata con tutti, comprese le primissime della classe e ringrazio i ragazzi per quello che hanno fatto. Siamo una delle rose più giovani del sud e da due anni a questa parte la società sta portando avanti un discorso giovani importante che possono dire la loro anche in categoria superiore. Sono migliorati, maturati sotto ogni punto di vista e siamo felici di averli con noi. Qualcuno ad inizio anno disse che questa squadra non avrebbe fatto più di dieci punti. Prima di dare giudizi affrettati, specialmente gli addetti ai lavori, dovrebbero osservare da vicino il lavoro che c’è dietro la squadra e solo alla fine tirare le somme. Tutto il calcio campano si è reso conto della bontà del nostro lavoro e sapere che oggi in tribuna c’erano tanti addetti ai lavori interessati ai nostri giovani è una grande soddisfazione. Per me che li alleno ma anche per la società, il presidente Pellegrino, il ds Filosa e il responsabile del settore giovanile Luciano Lisbona e il direttore Palma”.