VIRTUS LIBURIA TRA PRESENTE E FUTURO. Le dichiarazioni di Della Gatta e Gaspari



PARETE – Con il campionato di Prima Categoria fermo per la pandemia, la società dell’agro aversano fa il punto della situazione. Fin qui sono state disputate tredici partite di cui sono sette le vittorie, tre i pareggi ed altrettante le sconfitte. Passando alle reti fatte sono ben 24 contro le quattrodici incassate. Numeri che proiettano il sodalizio paretano al terzo posto in classifica guardando ad un girone di ritorno davvero importante e dalle grandi aspettative. In questo periodo di pausa, il centrocampista Enrico Della Gatta e il difensore Amedeo Gaspari hanno fatto il punto della situazione : “Abbiamo chiuso il girone di andata conquistando meritatamente il terzo podio in classifica. Non è stata un’impresa facile soprattutto per le tante assenze che hanno minato non poco il nostro cammino nella prima fase della stagione” cosi si è espresso il centrocampista dei “BlackGold” Enrico Della Gatta. Mentre il roccioso difensore Amedeo Gaspari è già proiettato verso le future sfide in campionato: “ Alla ripresa del campionato affronteremo la seconda forza del campionato, il Casale 81033, una squadra forte e ben attrezzata, in ogni caso, noi abbiamo il dovere, l’obbligo e soprattutto la volontà di difendere la terza posizione, sarà una sfida durissima, ne siamo consapevoli, ma siamo anche molto motivati nel tentativo di migliorare i nostri risultati anche nel girone di ritorno”.



LA RIPRESA DEL CAMPIONATO

Il Comitato Regionale campano, ha comunicato della ripresa del campionato per il 22 e 23 Gennaio prossimo. Il sodalizio presieduto da Micillo affronterà in casa il Casal di Principe 81033, attualmente seconda forza del campionato. La classifica vede i biancazzurri al secondo posto in classifica, ovvero diretta inseguitrice della Sanciprianese. Tanto il divario in punti e cosi come diversi sono i vari acquisti messi a segno dai rivali. Al giro di boa inizierà tutto un altro campionato e Della Gatta&soci vogliono iniziare al meglio il 2022 che di sicuro regalerà tante soddisfazioni a società e tifosi.