GLADIATOR, IL BOTTO DEL 2022 È GIÀ IN CASA. Trattativa con il Cosenza per trattenere Varela



Varela

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Una notizia che ha del clamoroso e che potrebbe essere determinante per l’attacco del Gladiator. Da voci che giungono da ambienti vicini alla compagine neroazzurra pare infatti che Muhamed Varela Djamanca possa restare all’ombra dell’Anfiteatro. Non è un mistero che l’attaccante portoghese è stato bloccato dal Cosenza: inizialmente il trasferimento nel club di Serie B era previsto per questa finestra di mercato, ma l’ultim’ora dice altro. La società sammaritana è infatti in trattativa con i calabresi per trattenere il ragazzo cresciuto nello Sporting Lisbona e nel Belenenses fino a giugno, posticipando così il suo passaggio di sei mesi.

SCHEGGIA IMPAZZITA. Impressionante il suo approccio a Santa Maria Capua Vetere, con 5 goal in 8 partite, prima di un doppio infortunio e le difficoltà dell’intero contesto che hanno fatto calare il suo rendimento. Qualora il calciatore venisse confermato, si tratterebbe di un vero e proprio ‘acquisto’ in casa per il Gladiator che ha bisogno, come il pane, di calciatori che possano fare la differenza in attacco. E se Teore Grimaldi è a lavoro per pescare una prima punta tra gli svincolati e la Serie C, la conferma di Varela sarebbe una manna dal cielo per dare l’assalto alla salvezza.