IL REAL AVERSA CADE AL “LAMBERTI”, LA CAVESE FA BOTTINO PIENO. Buona la prima di Troise per la risalita degli aquilotti



Cavese-Real Agro Aversa (Foto pagina Facebook Cavese)

CAVA DE’ TIRRENI – Diaz non perdona: il “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni esplode di gioia alla prima di Troise, battuto di misura il Real Aversa, con un gol siglato dall’argentino. E’ festa per gli aquilotti del presidente Santoriello che tornano alla vittoria dopo lo scivolone contro la Gelbison e salgono a quota 27, in terza posizione. Seconda sconfitta consecutiva per il Real Aversa, c’è da sottolineare però la qualità delle compagini che ha affrontato nelle ultime due giornate del girone I di Serie D, che sono rispettivamente seconda e terza in classifica. I normanni restano quindi a 21 punti, in ottava posizione.

Una forte pioggia caratterizza il match Cavese-Real Aversa, sfida dalle poche occasioni e poche emozioni, anche a causa della situazione metereologica il terreno di gioco non è nelle migliori condizioni e le squadre non riescono ad esprimersi al meglio. La prima timida occasione arriva al 26′: Kosovan serve Carbonaro, il tiro del 7 biancoblu è però debole e non impensierisce particolarmente De Simone che blocca la sfera. Al 28′ è proprio Kosovan a cercare il vantaggio con un tiro dal limite dell’area di rigore, l’estremo difensore granata però si allunga e devia in corner. Dopo circa dieci giri di orologio ci provano nuovamente i padroni di casa ancora con Kosovan che tenta la botta dalla battuta di un calcio di punizione, la difesa normanna però fa buona guardia e Gala allontana il pallone neutralizzando il pericolo. Il direttore di gara non assegna recupero nella prima frazione di gioco e quindi si va all’intervallo con un pari a reti bianche. Nel secondo tempo, al 63′, sono gli ospiti ad andare vicinissimi alla rete del vantaggio: arriva un cross dall’out sinistro, Altobello spizza di testa ma la sfera finisce a Di Lorenzo che tenta la botta dal limite dell’area, Anatrella con un intervento degno di nota devia la sfera sopra la traversa e salva il risultato negando la gioia alla squadra del tecnico Sannazzaro. La sfida del “Lamberti” viene sbloccata all’82’ dalla Cavese: Gabrieli crossa dalla destra, riceve Diaz che gira di testa beffando il portiere del Real Aversa, palla nel sacco ed esplosione di gioia per i metelliani. Poche emozioni nel finale di gara e, dopo i tre minuti di recupero assegnati dal direttore di gara, arriva il triplice fischio che decreta il trionfo biancoblu. Buona la prima del tecnico Troise che esordisce con un trionfo alla guida degli aquilotti che volano a 27 punti. Nessun dramma però deve esserci in casa Real Aversa, i ragazzi del tecnico Sannazzarò dovranno rialzarsi, archiviare la sconfitta e ripartire dalla prossima sfida al “Bisceglia” che li vedrà impegnati contro il Paternò.



TABELLINO

CAVESE – REAL AGRO AVERSA 1-0

Cavese (4-3-3): Anatrella; Gabrieli, De Caro, Altobello, Fissore; Corigliano, Romizi (Palma 64′ ), D’Amore; Kosovan (Diaz 64′), Allegretti (Katseris 87′), Carbonaro (Maiorano 75′). A disposizione.: Paduano, Afri, Quaranta, Katseris, Palladino. Allenatore: Emanuele Troise.

Real Agro Aversa (4-4-2): De Simone, Di Lorenzo, Hutsol, Mariani, Gala; Schiavi, Russo (Montaperto 87′), Strianese, Ndiaye; Chianese, La Monica. A disposizione: Lombardo, Affinito, Dello Iacono, Falco, Sgambati, Iannone, Sorriso, Cavallo. Allenatore: Giovanni Sannazzaro.

ARBITRO: Domenico Mallardi della sezione di Bari.

ASSISTENTI: Marco Campanella (Agrigento); Pietro Bennici (Agrigento)

Marcatori: 82′ Diaz

Ammoniti: Hutsol,Di Lorenzo (A), Corigliano, Palma, Diaz (C)