CASERTANA, UNO ZEMAN PER IL LAVELLO. Il figlio d’arte ritorna sulla panchina lucana



Zdenek Zeman e suo figlio Karel, allenatore del Lavello

LAVELLO – Domenica la Casertana si troverà di fronte uno Zeman. Karel, il figlio d’arte di Zdenek, è tornato ufficialmente al Lavello, prendendo il posto di Adolfo Sormani, che è stato esonerato lunedì, a causa dei risultati non in linea con le aspettative. I lucani hanno collezionato un solo punto nelle ultime tre giornate e sono usciti dalla zona play-off, restando fermi a 17 punti.

IL RITORNO. Il trainer Karel Zeman ritorna sulla panchina lucana dopo l’esperienza dello scorso anno, quando non si qualificò ai play-off per un solo punto. E non sarà un debutto semplice per il tecnico boemo, contro una Casertana che corre con il vento in poppa e domenica scenderà in campo alle 14.30 allo stadio “Franco Pisicchio” di Lavello per proseguire l’inseguimento alla capolista Bitonto.