LO SFOGO DEL PRESIDENTE. Montaquila: “Chi gufa l’Aurora va contro il nostro territorio. Non saremo una meteora”



Stefano Montaquila presidente dell’Aurora Alto Casertano

CAPRIATI A VOLTURNO – Pensiero mattutino per chi gufa e tifa l’Aurora Alto Casertano…il progetto dell’unione calcistica del territorio va avanti senza se e senza ma e con ancora più forza e determinazione di prima, nonostante questa difficile partenza di campionato in serie D. Chi “gufa” contro di noi lo fa contro il suo stesso territorio disprezzandone le origini, la storia ed suoi stessi natali (se è Alto Casertano). Non ho mai avuto la presunzione di pensare che fosse stato facile, infatti se la prima squadra va migliorata in qualche reparto si sta facendo un ottimo lavoro nel settore Giovanile (primi Under 19 Nazionale, primi under 17 regionale e superato il turno in Molise Cup, secondi con under 15 in Molise Cup). Non abbiate paura di sostenerci in questo delicato momento, il campionato è lungo e saremo in grado di dire la nostra anche contro grandi “corazzate” tipo Sambenedettese, Fano, Porto D’Ascoli etc. Il calcio non si fa solo con i soldi ma principalmente con la programmazione, le idee e le competenze, di questo ne sono stato sempre convinto e ne sono convinto ancora, questa prima fase di studio e programmazione è frutto anche essa di un pian ben preciso: quello di essere scrupolosi nello svolgere un attento lavoro atto a rappresentare le nostre idee e non quelle degli altri, a riuscire in un obiettivo che possa restare nella storia del nostro territorio e non terminare come una meteora mal ricordata”.

IL PRESIDENTE STEFANO MONTAQUILA