PARI CASALINGO. Liccardi riprende l’Altamura salvata da un super Giuliani, Casertana con l’amaro in bocca



Liccardi contro Mattera (Foto Giuseppe Scialla)

Non è bastata una grande prova nella ripresa alla Casertana per ottenere il secondo successo consecutivo casalingo. L’Altamura dell’ex Pezzella porta via un punto prezioso lasciando l’amaro in bocca ai rossoblù.

La gara si apre col minuto di silenzio per ricordare il portiere di Pietramelara Daniel Leone scomparso nella notte dopo una lunga malattia. La Casertana prova subito a spingere con Liccardi mentre un colpo di testa di Sales sorvola la traversa. Ancora la formazione pugliese con Tedesco la cui conclusione a botta sicura trova un difensore sulla linea. Fase interlocutoria e poi al 22’ ci prova Chinappi con una incursione ma il pallone sfila senza problemi tra le mani del portiere ospite. Capovolgimento di fronte e Altamura in vantaggio con Baradji che approfitta di un errore in costruzione, assist di Tedesco e per Trapani non c’è niente da fare. Il gol lascia i falchetti storditi che rischiano con Zerbo il cui tiro finisce però fuori. Alla mezz’ora Vacca prova a fare tutto da solo ma l’estremo difensore se la cava. Il centrocampista prova su calcio piazzato a raddrizzare l’incontro, deviazione di Giuiani e l’occasione sfuma. Il portiere è ancora attento su Vacca in chiusura di tempo e si torna negli spogliatoi. Nella ripresa subito dentro Sansone al posto di Sambou. Al nono iniziativa di Cusumano ma la sfera è a lato. Il numero dieci recrimina per un rigore ma viene ammonito per simulazione. I falchetti provano a cambiare marcia e al 25’ è super l’intervento di Giuiani su Vacca, l’azione prosegue con un tiro di Sansone che finisce fuori. Il pari è nell’aria e dopo un altro intervento del portiere su Vicente Liccardi firma il secondo centro in campionato. Cross di Monti e perfetto stacco aereo dell’ex Sorrento. Forcing finale nei sei minuti di recupero ma il match non si sblocca. Amaro in bocca per una Casertana che ha saputo nuovamente reagire trovando però un portiere in giornata strepitosa.