ESPERIENZA IN PANCHINA. Liguori alla ricerca di nuovi stimoli



Il tecnico Antonio Liguori

CASERTA – Mister Antonio Liguori, allenatore navigato che ha operato tra settore giovanile e dilettante nel
casertano da oltre un ventennio, si racconta alla nostra testata. Reduce da un anno di stop forzato dovuto alla pandemia, vanta un curriculum di tutto rispetto avendo vinto quattro volte il campionato Juniores regionale alla guida di Albasannio, (2009) della Maddalonese (2 volte) e del Gladiator, queste ultime consecutivamente tra il 2016 e il 2019 arrivando fino alle semifinali regionali .

Tra i dilettanti ha guidato San Marco Trotti in 1^ categoria, Real S. Felice a Cancello in Promozione,
e vanta la vittoria di un campionato di 3^ Categoria con la Stellazzurra Sanfeliciana.



LE PAROLE DEL TECNICO. “Sono attualmente in attesa della chiamata giusta, di un progetto serio e lungimirante che sia coi giovani o perché no con una società dilettante che abbia buone ambizioni . Ho sempre lavorato con i giovani del territorio che per me sono fondamentali nello sviluppo di un calcio propositivo.
Ho collaborato sin dal 1997 con la Polisportiva Gennaro Ruotolo, lanciando molti giovani nel calcio
professionistico e primeggiando nei campionati di categoria, ma da quest’anno ho deciso di defilarmi e cercare nuovi stimoli. Resto alla finestra per tornare in pista con il giusto entusiasmo”.


P