CALCIO E SOLIDARIETA’. Terminata la raccolta fondi di Davide Gallo: “Onorato di poter aiutare gli altri. Spero sia un segnale per la nostra città”



Davide Gallo con don Vito

Una raccolta fondi per aiutare il prossimo. L’avevamo pubblicizzata la scorsa primavera e in settimana è arrivata la consegna delle somme raccolte. Protagonista dell’iniziativa Davide Gallo, apprezzato fotografo di Torre Annunziata che collabora da due anni con la nostra testata. In pochi mesi ha coinvolto decine e decine di calciatori professionisti e non raggiungendo la somma di 2100 euro. 700 per un ragazzo disabile costretto su una carrozzina e 1400 all’istituto Salesiani Don Bosco di Torre Annunziata. Grande soddisfazione da parte di don Antonio e don Vito che hanno gradito il gesto di solidarietà. Hanno partecipato molti atleti donando maglie, pantaloncini e materiale sportivo messo all’asta da Gallo con grande senso di appartenenza al territorio. Un gesto che arriva in un momento molto delicato per tutta la città al centro di problematiche che purtroppo attanagliano da sempre la Campania. “Ho sentito il dovere – ammette Davide Gallo – di aiutare chi è meno fortunato di noi. La somma raccolta è solo un simbolo perché ognuno di noi se ci crede può aiutare gli altri. Istituiremo un’altra raccolta fondi mettendo all’asta altro abbigliamento sportivo e come fatto nei mesi scorsi mi impegnerò in prima persona a reperire materiale da poter vendere e aumentare il budget da donare. Sono fiducioso per il futuro di Torre Annunziata e spero vivamente che sia l’inizio di una nuova era per tutti noi. Un nuovo inizio, ne abbiamo bisogno”.

 



 

I Salesiani di Torre Annunziata