CASERTANA, ANTICIPATO IL GIUDIZIO DEL TAR. Ferragosto rovente per i falchetti



Una veduta del Pinto

CASERTA – Poco fa la Casertana attraverso i propri canali social ha comunicato che il Tar del Lazio ha anticipato la Camera di Consiglio al 17 agosto, tra meno di una settimana sarà scritta una nuova pagina dell’estate rossoblù. Ecco il comunicato dei falchetti:

La Casertana FC, per il tramite del proprio Avvocato Enrico Lubrano – con riferimento al giudizio pendente innanzi al TAR Lazio – rende noto che il TAR ha accolto l’istanza presentata per conto della Casertana FC di anticipazione della Camera di Consiglio al 17 agosto.



“Il TAR Lazio ha accolto la nostra istanza di anticipazione della Camera di Consiglio collegiale (originariamente fissata al 6 settembre) ed ha fissato la stessa al 17 agosto prossimo. In tale sede saranno valutate dal Collegio tutte le richieste della Società, ovvero la richiesta principale di riammissione alla Serie C (anche in sovrannumero) e la richiesta subordinata di ammissione alla Serie D. E’ un’ottima notizia: a questo punto, sappiamo che potremo giocarci la “partita” della riammissione in Serie C (o, in subordine, in Serie D) prima dell’inizio del campionato (29 agosto), sia innanzi al TAR, sia (potenzialmente) anche innanzi al Consiglio di Stato (che potrebbe fissare un eventuale appello per la Camera di Consiglio del 26 agosto). La fissazione di una Camera di Consiglio ad hoc costituisce un atto di grande attenzione, da parte del Giudice Amministrativo, per la materia dell’ammissione ai campionati di calcio professionistici, allo stesso devoluta dalla legge n. 280/2003. Prendiamo atto di questa attenzione con soddisfazione e con apprezzamento”.