SORPRESA A MADDALONI. Alessandro Gentile si allena con l’Olympia Basket: il campione non dimentica le sue origini



Alessandro Gentile (foto Sportando)

MADDALONI – L’Olympia Basket Maddaloni ha ospitato un cestista d’eccezione, Alessandro Gentile, in uno degli allenamenti settimanali.

Seppur il campionato di promozione in cui la squadra di Maddaloni è iscritta non è mai iniziato quest’anno, i ragazzi continuano ad allenarsi spinti dalla passione e dalla voglia di fare sempre gruppo; il team si allena al PalaFeudo.



FIGLIO D’ARTE. Non c’è bisogno di presentazioni per Gentile. E’ figlio di Nando Gentile, figura mitica della pallacanestro italiana negli anni Ottanta e Novanta e fratello minore di Stefano, anch’egli cestista affermato della Dinamo Sassari. Il cestista di 201 cm di Maddaloni, che a soli 14 anni fu ingaggiato dalla Virtus Bologna per poi passare alla Benetton Treviso l’anno successivo dove arrivò anche, nella stagione 2009-2010, all’esordio in prima squadra, ha vinto 2 campionati italiani con l’Olympia Milano e anche altri titoli nazionali sia in Italia, sempre con il team lombardo, sia nelle brevi esperienze all’estero, precisamente in Grecia con il  Panathinaikos e in Israele con l’ Hapoel Gerusalemme. Vanta 81 presenze con la nazionale italiana. Attualmente è in forza all’Estudiantes, nella massima serie professionistica spagnola, la Liga ACB.

Gentile e tutti i partecipanti dell’amichevole

L’ALLENAMENTO. Organizzare la giornata è stato molto facile. Alessandro ora è a casa poiché ha deciso spontaneamente di terminare in anticipo la stagione agonistica dopo aver contratto il Covid a Madrid. Del team di Maddaloni fanno parte tanti amici d’infanzia di Gentile, quindi è bastato un messaggio per organizzarsi ed incontrarsi, tutti insieme, come quando giocavano a livello giovanile.

ANCHE MARZAIOLI. E’ andata, dunque, in scena un’amichevole con l’assenza purtroppo del pubblico, in rispetto di quelle che sono le disposizioni anti-Covid. Era presente anche Domenico Marzaioli, sempre di Maddaloni, ora in forza con il Scandone Avellino, in Serie B.

Che dire, insomma, è stata una bella giornata di sport e soprattutto tra amici veri. L’Olympia Basket Maddaloni è nata proprio fondandosi su questi valori.