UN EX CASERTANA VOLA IN SERIE A. Il centrocampista bissa la promozione dopo Parma



Antonio Vacca (Foto Giuseppe Scialla)

Il play-off di Serie B ieri sera ha decretato l’ultimo verdetto della stagione, il Venezia ritorna in Serie A dopo un digiuno lungo diciannove anni. La squadra lagunare di Paolo Zanetti, dopo lo 0-1 dell’andata, ieri ha sofferto l’iniziale vantaggio del Cittadella per poi chiudere virtualmente la gara con la rete del “Doge” Bocalon praticamente a tempo scaduto, il sogno Serie A si è avverato. Scatenato nei festeggiamenti Antonio Vacca, centrocampista che nella stagione 2018/2019 ha vestito la maglia della Casertana in prestito dal Parma. 28 presenze con la maglia dei falchetti per il calciatore partenopeo che, dopo il ritorno al Parma, si è trasferito a titolo definitivo al Venezia, ma quest’anno si è dovuto fermare praticamente ad inizio gennaio per la rottura del legamento crociato anteriore destro che lo terrà lontano dai campi fino ad inizio estate. Per Vacca è la seconda promozione dalla B alla A, l’impresa era già riuscita con la maglia dei ducali ed ora con quella arancio-nero-verde, un ex falchetto vola nella massima serie.