Belgrado Winners, si ferma prima del tempo la corsa di Marchese e Charaabi



Sirine Charaabi contro la Vorontsova

Si è concluso prima del tempo il prestigioso torneo internazionale di pugilato ‘Belgrado Winners 2021’ per le due rappresentanti della provincia di Caserta, Giovanna Marchese (Excelsior Boxe) e Sirine Charaabi (Tifata Boxe).

La Marchese ha incontrato nei quarti di finale della categoria 48 kg la serba di Vrsac, Sandra Maran. La pugile marcianisana, vicecampionessa italiana, non ha avuto la meglio della 25enne ‘padrona di casa’ che dopo 5 sconfitte internazionali centra la prima vittoria di rilievo. Per la Charaabi, invece, nei 57 kg c’è stato un ostacolo non da poco come la vicecampionessa del Mondo di Ulan-Ude 2019, Liudmila Vorontsova. Un giudizio più netto di quanto visto sul ring da parte degli arbitri a bordo quadrato, ma una sconfitta che farà fare un salto di qualità contro una campionessa di livello internazionale.



Adesso, per entrambe le pugili nostrane testa agli allenamenti e ai collegiali in vista dei prossimi impegni internazionali in calendari dove la nazionale italiana potrebbe partecipare (Repubblica Ceca, Russia, Lituania).