NUOTO. Non finiscono le soddisfazioni per Antonella Crispino: convocata in nazionale per gli Europei



Antonella Crispino mostra l’argento ottenuto agli Assoluti di Riccione

Nuove importanti soddisfazioni arrivano per Antonella Crispino, nuotatrice classe 2003 tesserata per l’Assonuoto Caserta. Dopo il personal best sui 200 farfalla ai campionati assoluti di Riccione svolti che le è valsa la seconda medaglia d’argento consecutiva tricolore (sempre dietro Ilaria Cusinato, non una qualunque, insomma), arriva la convocazione in nazionale per l’atleta di Piedimonte Matese in vista dei prossimi campionati Europei di Budapest che si svolgeranno dal 17 al 23 maggio. Agli assoluti Antonella ha migliorato il suo primato personale sui 200 m farfalla – come detto -, di un mese prima (ai campionati regionali), passando dal tempo di 2:10.79 al 2:09.80. Un secondo, in pratica, che l’ha avvicinata anche al tempo limite per la qualificazione ai prossimi Europei di Budapest. Un piccolo rimpianto che si è trasformato in gioia perché la Crispino sarà tra le 21 convocate azzurre, quale meritevole di upgrade e chissà potrà tornare utile anche per le staffette azzurre. Una bellissima opportunità per la giovane nuotatrice di Terra di Lavoro, concessa dal direttore tecnico azzurro Cesare Butini, che avrà al suo fianco campionesse affermate come Federica Pellegrini, la stessa Cusinato, sua rivale, Simona Qadarella, Benedetta Pilato, Martina Carraro, Margherita Panziera, Elena Di Liddo, Silvia Di Pietro, Stefania Pirozzi, tanto per citarne alcune. In pratica una delle nazionali per la rassegna continentale più forte di sempre per quanto riguarda il comparto rosa (e non solo). La nuotatrice dell’Assonuoto, allenata da Umberto Capasso, è già atleta di interesse nazionale da almeno 5 anni e nel 2017 vinse i Criteria giovanili di Riccione sia sui 100 che sui 200 farfalla. Tra l’altro ha un record personale di 1:03.81 sui 100 m farfalla, in cui potrebbe ancora migliorare tanto. Proprio per questo e nell’ottica di inserire gradualmente volti nuovi e giovani in nazionale per il nuovo quadriennio (triennio, pardon) olimpico, Butini ha deciso di convocarla e chissà se la Crispino non riuscirà a migliorare di nuovo se stessa e ad essere utile alle sorti azzurre in terra magiara. In bocca al lupo, Antonella.

De Simone, convocato per gli Europei Junionres di Roma

Tra l’altro le soddisfazioni per l’Assonuoto non finiscono qui, in quanto anche il ‘golden boy’ classe 2004, Raffaele De Simone, è stato convocato in nazionale per gli Europei Juniores del prossimo Luglio a Roma. Un’occasione vitale per lui che può dimostrare tutto il suo valore anche in azzurro.



Ecco il comunicato della Federazione Italiana Nuoto sulle convocazioni in Azzurro.

L’Italnuoto parteciperà ai campionati europei di Budapest, in programma alla Duna Arena dal 17 al 23 maggio, con una squadra composta da 48 atleti, 21 donne e 27 uomini. Il direttore tecnico Cesare Butini, in accordo con la Direzione Tecnica delle Squadre Nazionali, ha deciso di implementare il gruppo aggiungendo, ai campioni italiani degli assoluti UnipolSai e a coloro che hanno ottenuto il tempo limite, i nuotatori funzionali alle dinamiche di staffetta, vicini al tempo limite ed in grado di superare il primo turno, e giovani di età per favorirne un graduale inserimento. Lo staff completo sarà comunicato prossimamente. L’Europeo di Budapest – 35esima edizione della rassegna continentale – sarà determinante anche per la qualificazione alle Olimpiadi delle staffette. All’Italia manca il pass con la 4×100 mista maschile e le 4×100 e 4×200 stile libero femminili. 

 

Federica Pellegrini, capitana delle azzurre, ha ottenuto il pass per la sua quinta Olimpiade (foto: La Presse)

(21) Convoncate le campionesse d’Italia Costanza Cocconcelli (Fiamme Gialle / NC Azzurra 91), Federica Pellegrini (CC Aniene), Simona Quadarella (CC Aniene), Silvia Scalia (Fiamme Gialle / CC Aniene), Margherita Panziera (Fiamme Oro / CC Aniene), Benedetta Pilato (CC Aniene), Martina Carraro (Fiamme Azzurre / NC Azzurra 91), Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse), Silvia Di Pietro (Carabinieri / CC Aniene), Elena Di Liddo (Carabinieri / CC Aniene), Ilaria Cusinato (Fiamme Oro / Team Veneto), Sara Franceschi (Fiamme Gialle / Livorno Aquatics); le atlete che hanno ottenuto il tempo limite o acquisito il posto in staffetta Chiara Tarantino (Gestisport Coop), Martina Rita Caramignoli (Fiamme Oro / Aurelia Nuoto), Stefania Pirozzi (Fiamme Oro / CC Napoli), Sara Gailli (CC Aniene), Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika) e Lisa Angiolini (Virtus Buonconvento); le atlete che beneficiano di upgrade Carlotta Zofkova Costa De Saint (Carabinieri / Imolanuoto), Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre / NC Azzurra 91) e Antonella Crispino (Assonuoto Club Caserta).

(27) Convocati i campioni d’Italia Lorenzo Zazzeri (Esercito / RN Florentia), Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino), Stefano Ballo (Esercito / Time Limit), Gabriele Detti (Esercito / In Sport Rane Rosse), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto), Lorenzo Mora (Fiamme Rosse / Amici Nuoto VVFF Modena), Simone Sabbioni (Esercito / Vis Sauro), Nicolò Martinenghi (CC Aniene), Edoardo Giorgetti (Fiamme Oro / CC Aniene), Piero Codia (Esercito / CC Aniene), Federico Burdisso (Esercito / Aurelia Nuoto), Alberto Razzetti (Fiamme Gialle / Genova Nuoto My Sport), Pier Andrea Matteazzi (Esercito / In Sport Rane Rosse); gli atleti che hanno ottenuto il tempo limite o acquisito il posto in staffetta Manuel Frigo (Fiamme Oro / Team Veneto), Stefano Di Cola (Marina Militare / CC Aniene), Thomas Ceccon (Fiamme Oro / Leosport), Filippo Megli (Carabinieri / RN Florentia), Matteo Ciampi (Esercito / Livorno Aquatics), Marco De Tullio (Fiamme Oro / Sport Project), Alessandro Pinzuti (Esercito / In Sport Rane Rosse); gli atleti che beneficiano di upgrade Leonardo Deplano (CC Aniene), Domenico Acerenza (Fiamme Oro / CC Napoli), Matteo Restivo (Carabinieri / RN Florentia), Federico Poggio (Fiamme Azzurre / Imolanuoto), Matteo Rivolta (Fiamme Oro / CC Aniene), Andrea Castello (Imolanuoto), Giacomo Carini (Fiamme Gialle / Can. Vittorino da Feltre).