CENTO GOAL PER UN EX MONZA E LATINA. Traguardo prestigioso per il bomber del Bitonto



L’esultanza di Loris Palazzo per la rete n° 100 in carriera (foto Anna Verriello)

BITONTO – Cento volte Palazzo. Incontenibile la gioia della società nero-verde per il grandissimo obiettivo personale maturato dall’attaccante  Loris Palazzo che ieri, in occasione del match 2-1 contro il Francavilla, ha realizzato la rete numero 100 in carriera, con la maglia della sua città.

L’ASCESA VERSO IL PROFESSIONISMO. Raggiungimento di un obiettivo che aveva cominciato a prendere forma ben 12 anni fa, quando l’allora 18enne Loris cominciò a mettersi in mostra nel campionato di Eccellenza siglando 6 reti con la maglia del Liberty Bari. Da allora una scalata che lo porta, nelle stagioni che vanno dal 2015 al 2018, a diventare uno degli uomini copertina del Monza in Serie D mettendo a segno 27 reti e approdando con il club meneghino in Lega Pro. Anche tra i professionisti mette lo zampino siglando la prima delle quattro reti del match tra Monza e Carrarese.



IL RITORNO IN SERIE D. Dopo l’esperienza milanese e quella breve a Latina, torna in Puglia e veste le maglie di Altamura, Fidelis Andria e Brindisi, dove colleziona 24 reti nel giro di 2 stagioni.

QUOTA 100. Tornato a vestire la maglia della sua città, Bitonto, dopo la breve ma significativa esperienza nella stagione 2014/15, ha siglato fin qui 3 reti che gli hanno permesso di raggiungere lo storico obiettivo: quella del pareggio contro il Sorrento al minuto 88, quella dello 0-2 sul Gravina, e quella di ieri su rigore contro il Francavilla.

A onor di cronaca va detto che avrebbe potuto portarsi immediatamente a quota 101, se Cefariello non avesse respinto il secondo rigore dell’attaccante bitontino, fatto sta che Palazzo non sembra aver alcuna voglia di fermarsi, e di continuare a stracciare record a suon di gol.