GLADIATOR, ACQUISTI IN ARRIVO. Ad un passo un difensore ex Benevento e Juve Stabia, a centrocampo un ex Napoli e Portici



Marco Ciampi

SANTA MARIA CAPUA VETERE – Il Gladiator si muove sul mercato. Come anticipato qualche giorno fa dopo le cessioni di Antonio Di Paola al Gravina e Gianmarco Tedesco al Bitonto, i neroazzurri stanno rovistando il mercato alla ricerca di calciatori. Ed in questo caso aiuta non poco la proroga dei tesseramenti che dal 26 febbraio è passata al 31 marzo. Secondo i rumors dell’ultim’ora, il team sammaritano è ad un passo dal chiudere l’operazione con Marco Ciampi, difensore classe ’92 che ha in passato esperienze in Serie C con Benevento, Sorrento e Juve Stabia mentre in D con Olympia Agnonese, Nocerina e Teramo. La tifoseria sammaritana ricorderà di certo il suo nome per quel goal che Ciampi siglò al 95′ di Frattese-Gladiator di due anni fa: la rete del 2-1 che sembrava far svanire ogni sogno play-off ed invece il successo all’ultima giornata con la Virtus Ottaviano permise ai sammaritani di conquistare la fase post-season in Eccellenza, poi decisiva per il ripescaggio in Serie D. Stamattina il calciatore ha svolto la rifinitura ed è stato richiesto dall’allenatore Alessio Martino che lo ha portato con sé, già nell’avventura di quest’anno allo Sporting Grotta che non è nemmeno iniziata a causa del Covid-19, e pare che domani, contro il Carbonia, potrebbe essere impiegato se il tesseramento va a buon fine.

Simone La Torre

UN EX NAPOLI. Insieme a Ciampi, un nuovo acquisto potrebbe essere Simone La Torre, centrocampista classe ’94 cresciuto nel settore giovanile del Napoli e reduce dalle esperienze in Serie D con Portici Puteolana, Mariano Keller ed in Eccellenza con Maddalonese, Real Albanova, Mondragone, Audax Cervinara e Pomigliano. Proprio a Maddaloni la famiglia Aveta ha avuto la possibilità di apprezzarne le sue doti da vicino e di fatti già tre anni fa, al momento della migrazione a Santa Maria Capua Vetere, era nelle rosa dei papabili per la riconferma in maglia neroazzurra. I loro acquisti sono vicini, mentre si vocifera di un interesse per Marco Colarusso, jolly classe ’93 dal passato in Serie D con Torrecuso, Picerno, Nola e San Tommaso. L’atleta di Apice può agire sia a difesa che a centrocampo: un elemento molto duttile per la rosa sammaritana.