MATESE-APRILIA RINVIATA PER COVID-19. Un tesserato laziale positivo, ufficializzata la data di recupero



Lo stadio Pasqualino Ferrante di Piedimonte Matese

PIEDIMONTE MATESE – La partita tra Matese ed Aprilia non si giocherà domenica 18 ottobre. In virtù di una positività riscontrata in un tesserato del club laziale, la Lega Nazionale Dilettanti ha rinviato la sfida a mercoledì 28 ottobre alle 14.30 allo stadio “Pasqualino Ferrante” di Piedimonte Matese. Nel comunicato pubblicato in calce, il team del presidente Luigi Rega ha aggiunto alla fine che esso accetterà di giocare solo se vi sarà certezza documentata dell’intera negatività dell’Aprilia. Una sottolineatura resa necessaria per preservare la salute di tutto il club matesino.

COMUNICATO STAMPA



L’F.C Matese comunica che l’incontro di calcio tra F.C Matese – Aprilia Calcio valevole per la IV giornata del girone F di Serie D in programma domenica 18/10/2020 presso lo stadio P. Ferrante, è stata rinviata al giorno 28 Ottobre 2020 ore 14.30, a causa della positività al Covid-19 di un tesserato dell’Aprilia Calcio.

L’F.C Matese esprime massima solidarietà nei confronti del tesserato dell’Aprilia Calcio, porgendogli i migliori auguri di pronta guarigione.
Si aggiunge inoltre che l’F.C Matese accetterà di giocare la gara in tale data, solo se vi sarà certezza documentata da parte degli organi competenti,che l’intero Staff dell’Aprilia Calcio sia negativa ai tamponi di controllo.

L’F.C Matese ci tiene inoltre a comunicare che tutti coloro che hanno acquistato il biglietto per tale incontro, non perderanno il diritto acquisito,essi potranno:
A) Tenere con se il biglietto ed usufruirne in data 28 Ottobre 2020;
B)Potranno chiedere ed ottenere il rimborso del biglietto a partire dalle ore 14.30 del giorno 16 ottobre,presso la Stadio P.Ferrante di Piedimonte Matese.