ATTESA PER IL DERBY. Marcianise-Maddalonese è sempre una sfida sentita, tanti ex e numerosi i precedenti



Domenico Pingue (foto Cicchella per SportCasertano.it)

MADDALONI – Vigilia di gara per la Maddalonese che domani sarà impegnata al “Progreditur” di Marcianise contro i gialloverdi nella terza giornata del girone A di Eccellenza. La squadra di mister Portone arriva però dalla sconfitta di Coppa Italia subita per mano del Pomigliano, un 3-0 che ha così eliminato i granata dalla corsa al trofeo regionale nonostante la vittoria nella prima giornata contro il San Giorgio. Serviva non perdere alla squadra granata per trovare la qualificazione al secondo turno della competizione, ma ora l’obiettivo è provare a dare continuità alla vittoria esterna di sabato scorso contro il Napoli United. Sarà il primo derby contro una squadra casertana in questa stagione, una sfida intensa contro i gialloverdi che faranno il proprio esordio in campionato dopo il doppio rinvio delle prime due giornate di gara, le porte del “Progreditur” saranno ancora chiuse in attesa di prossimi sviluppi.

Gli ultimi precedenti. Marcianise e Maddalonese si ritrovano dopo due anni dall’ultima volta, era il campionato dominato dalla squadra gialloverde che riuscì a portare a casa il “double” con vittoria del campionato e della Coppa Italia. Le due squadre si sono incontrate nell’ultima giornata, all’andata al “Progreditur” i padroni di casa riuscirono a battere per 2-0 gli ospiti. Era il Marcianise di Angelo Valerio e la gara fu decisa da due ex calatini, prima la firma di Benito Izzo al quarto minuto della ripresa imbeccato da Domenico Pingue che al 92′ serve l’assist anche a Pasquale Allegretta che chiude i conti. Nell’ultima di ritorno al “Cappuccini”, in una grande aria di festa generale e oramai in clima vacanziero, il Marcianise passa in vantaggio con il solito goal dell’ex sempre firmato da Benito Izzo, ma la Maddalonese ribalta il risultato con Piccirillo e Fruggiero concludendo all’ottavo posto il proprio campionato. Il calcio è fatto di stranezze a volte e colui che due anni fa era un ex della Maddalonese, ora è un ex Marcianise poiché Domenico Pingue veste la maglia granata della Maddalonese. Ex contro ex, casertana contro casertana, Marcianise-Maddalonese è già iniziata e si preannuncia una gara pirotecnica.