CASERTANA SU PIU’ FRONTI. Lavori sul manto erboso e tamponi senza sosta: mercoledì il giorno dei big ma il loro futuro…



CASERTA – Proseguono senza sosta i lavori allo stadio Pinto per l’installazione del nuovo manto erboso in vista della prossima stagione. Come comunicato dalla società sui propri canali social infatti, stamane sono partiti diversi tir con l’incarico di portar via il terreno sbancato nei giorni scorsi. Il terreno verrà rimpiazzato da un manto erboso in sintetico proprio per permettere al tecnico Guidi di preparare al meglio una stagione che si preannuncia apertissima. La società, che si è incaricata dell’intera spesa, non ha intenzione di spostare la posizione del nuovo manto erboso e nemmeno quella della pista di atletica che rimarrà dov’è.

Sul fronte squadra, i giocatori continuano il pre-ritiro in quel di Arenzio agli ordini del tecnico Guidi. La giornata di oggi è stata interamente dedicata ai controlli di routine. I calciatori del primo gruppo hanno effettuato il secondo tampone, mentre il secondo gruppo si è sottoposto al primo tampone ed al resto delle cure mediche che saranno completate nelle prossime ore. Tutto questo per permettere allo staff tecnico di avere quasi tutta la rosa a disposizione entro mercoledì.



Dopo gli arrivi di Lorenzo Valeau, Alessandro Petruccelli Pasquale De Sarlo, ora la priorità resta quella di capire il futuro di alcuni esperti come Castaldo, Zito e D’Angelo. Questi ultimi, fanno parte del secondo gruppo che tra oggi e domani completerà le visite mediche di routine per poi cominciare ad allenarsi mercoledì. Con ogni probabilità, qualora le visite andassero per il meglio, torneranno dunque in campo per allenarsi insieme i tre atleti prima di decidere il proprio futuro.