Gruppo Tennistico Sammaritano, accesso alle nazionali per due giovani tennisti

Nonostante la sosta forzata per il Covid 19, la grinta e lo spirito agonistico al Gruppo Tennistico Sammaritano, sodalizio fondato nel 1962 , guidato dal 2001 da  Rosario Capitelli ha trovato sfocio naturale negli assoluti nazionali di Milano e Biella per due giovani promesse del Club della Città del Foro, Salvatore Tartaglione U12 ed Emanuele Nonatelli U14.

I due Campioncini Sammaritani sono riusciti a qualificarsi rispettivamente Salvatore Tartaglione anche V.Campione Regionale Campano, nella categoria Under 12 competizione che si svolgerà a Milano dal 30 agosto al 6 Settembre  ed Emanuele Nonatelli nella categoria Under 14 raggiungendo la qualificazione dopo ben tre turni difficilissimi,  che si svolgeranno a Biella dal 30 Agosto al 6 Settembre.

Un programma molto duro di allenamenti è stato svolto, il Tecnico Nazionale FIT Angelo Cantelmo nonché

Maestro del blasonato club ha dovuto con il suo team formato dagli  Istruttori  Fabio Pepe, Mario Pariota e dal Preparatore Fisico Francesco Iannotta portare avanti in fretta per farsi trovare pronti agli appuntamenti della stagione 2020.

Per questo ringrazio il Presidente Rosario Capitelli e tutto il Consiglio Direttivo del GTS e in particolare modo il Direttore Sportivo Daniele Crisci per la sensibilità che ci ha permesso di utilizzare i campi senza limiti ed avere tutto il supporto necessario, il Club è una famiglia e i ragazzi da noi sono coccolati da tutti i soci .

Siamo molto orgogliosi di questi risultati aggiunge il Presidente Capitelli perché è frutto di un grande lavoro

di squadra, di una importante collaborazione che vede i Soci e la scuola tennis nonché l’Agonistica lavorare

Per i giovani e la loro crescita, a noi stanno a cuore tutti i giovani, abbiamo una cantera di tutto rispetto

con altri ragazzi pronti a dire la loro di qui a breve.

Portare avanti tutto è molto difficile abbiamo solo due campi in terra rossa , ne servirebbero almeno altri due, siamo in trattativa con la Provincia ma l’iter burocratico e il Covid 19 ha rallentato tutto.

Alcune volte ci scoraggiamo di come nessuno ci sta vicino e capisce come è importante lo sport per i giovani.

Voglio ringraziare oltre a tutti i soci sempre comprensivi,  i miei Consiglieri Franco Rosmino Resp.delle Strutture e V.Presidente, Daniele Crisci Direttore Sportivo, Rosario Lebbioli Segretario, Luca Viggiano Resp. Soci  e Rapporti con le Istituzioni, Omero Simone Tesoriere e Mariano Migliaccio resp. della Comunicazione , tutti loro fanno un lavoro importante per il Sodalizio con non poche difficoltà per far quadrare i conti, non siamo mai stati aiutati da nessuno economicamente, abbiamo sempre fatti da soli ed è stata un vera impresa.