IMPROTA AMULETO IN PROMOZIONE. Dal 2016 il bomber napoletano non perde una partita



Salvatore Improta con la maglia dell’Albanova

NAPOLI – La scaramanzia quanto può essere importante nel mondo del calcio? Non è difficile vedere riti scaramantici, azioni particolari ripetute prima dell’inizio di una gara. Il fattore fortuna gioca sicuramente una carta di rilievo e toccando quest’argomento non si può non citare Salvatore Improta: l’amuleto della Promozione.

LA CARRIERA. L’attaccante classe 1990 attualmente in forza alla Boys Caivanese ha difatti stabilito uno strano ed interessante record: la sua ultima sconfitta in Promozione risale al dicembre del 2016. Nei suoi ultimi tre campionati disputati in questa categoria non ha mai perso. Il percorso calcistico di Improta inizia nella scuola calcio Mariano Keller. Successivamente la punta centrale milita tra Eccellenza e Promozione vestendo le maglie di:  Ferrandina, Virtus Pozzilli, Sanità, Casalnuovo, Albanova, Sorrento, Monte di Procida, Real Agro Aversa, Cicciano, Serino.



L’ULTIMA SCONFITTA. Proprio nell’anno calcistico 2016/2017  Improta giocava con il Serino quando subì l’ultima sconfitta. In una fredda giornata di dicembre gli avellinesi ospitavano il San Tommaso: i padroni di casa dopo essere andati in vantaggio si fecero rimontare dagli ospiti che conquistarono l’intero bottino con un risultato di 1-2. L’anno successivo (2017/2018) Improta sposò la causa Albanova, i biancoazzurri dei record, si laurearono campioni di Promozione e restarono imbattuti per tutta la stagione.

Salvatore Improta

CON IL REAL AVERSA. Nella stagione 2018/2019 inizia in Eccellenza con il club biancoazzurro, per poi prendersi una pausa per motivi personali. Ma l’imbattibilità resta in auge in Promozione. Nell’anno che sta per concludersi, 2019/2020, l’attaccante ha vestito fino a dicembre la maglia del super Real Agro Aversa: anche la compagine di patron Pellegrino ha collezionato tutti risultati utili consecutivi. Nel mercato invernale la punta decide di lasciare la piazza aversana e lanciarsi in una nuova avventura con la Boys Caivanese. La storia però non cambia, in dodici partite disputate da Improta con i caivanesi arrivano sempre e solo risultati positivi, mai una sconfitta.

IL BINOMIO PERFETTO. Sicuramente il fato ed il fattore fortuna hanno aiutato i vari percorsi dell’attaccante, si deve però riconoscere anche le doti del giocatore gialloverde: la sua Boys attualmente, a campionato terminato, occupa la terza posizione in attesa delle decisioni sui play-off da parte del Comitato Regionale Campano. Mentre si attende la ripresa dei campionati si può però pensare al fatto che nell’esatto momento in cui la fortuna e la bravura si incontrano e si uniscono si può decisamente parlare di “binomio perfetto”.