STOP AL CALCIO GIOVANILE. Gravina annulla definitivamente tutti i campionati, anche femminili e calcio a 5



Il Presidente Gabriele Gravina

ROMA – Come appena reso noto dai canali d’informazione della FIGC, a seguito del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 aprile 2020, é stata deliberata la sospensione definitiva per i Campionati e le altre competizioni giovanili organizzate dal Settore Giovanile e Scolastico in programma per la stagione sportiva 2019/2020, ad eccezione dei campionati di Primavera e Berretti.

IL COMUNICATO. “Vorrei ringraziare il Presidente Gravina e tutte le componenti federali per aver accolto la nostra richiesta – ha dichiarato il Presidente del Settore Giovanile e Scolastico Vito Tisci – una decisione condivisa e portata avanti assieme al Presidente del Settore Tecnico, Albertini e al dottor Zeppilli, Presidente della Commissione Medica della Figc, a seguito dei costanti confronti avuti con le società in queste settimane. E’ senza dubbio una scelta dolorosa e mi dispiace soprattutto per quei calciatori che dopo mesi di allenamenti e sacrifici non potranno concludere la stagione partecipando alle fasi finali dei rispettivi campionati – prosegue Tisci – ma in questo momento abbiamo la responsabilità di tutelare la salute di tutti i nostri tesserati, degli staff dei club e della classe arbitrale che prende parte alle nostre competizioni, nonché, considerato il periodo di incertezza, di permettere alle società di poter programmare con i dovuti tempi la prossima stagione”.