SERIE D, QUANDO IN CAMPO? I possibili scenari e le date per portare a termine la stagione



ROMA – Tutto il calcio italiano è bloccato a causa dell’emergenza Coronavirus che sta mettendo in ginocchio il paese costringendo tutti gli italiani a restare nelle proprie case. Tale decisione riguarda naturalmente tutte le serie ed è stata presa dal Governo fino al 3 Aprile. Viste le condizioni critiche in cui versa il paese, non è da escludere che la proroga dello stop al calcio venga prolungata fino a maggio, e che quindi i campionati possano giocarsi nei due mesi di maggio e  giugno.

Particolarmente spinosa è la situazione che riguarda la serie D, sarà infatti difficile concludere tutti e nove gironi che vedono impegnate 156 squadre dal momento che non tutte le squadre hanno lo stesso numero di partite disputate. I gironi A e B essendo composti da 20 squadre dovranno disputare 38 gare complessive e sono fermi rispettivamente alla 26.a e 28.a giornate. Tutti gli altri essendo composti da 18 squadre dovranno completare 34 giornate; ripartirà dalla 28.a giornata anche il Girone C, mentre i gironi E, F, G ed H del Gladiator, dovrebbero riprendere dalla 27.a. Situazione più difficile per il Girone D che dovrebbe ripartire dalla 25.a giornata.



Ad oggi sembra che la data per un possibile ritorno in campo sia quella del primo week-end di maggio con una conclusione della competizione al 28 giugno, due giorni prima che i contratti di tutti i calciatori scadano con l’inizio della stagione successiva.

Qualora si dovesse tornare in campo ad inizio maggio, le combinazioni sarebbero queste.

Domenica 3 maggio: Girone A (26° turno), Gironi B e C (28°), Girone D (25°), Gironi da E a I (27°)

Mercoledì 6 maggio: Girone A (27°), Girone B e C (29°), Girone D (26°)

Domenica 10 maggio: Girone A, E, G, H, I (28°), Gironi B e C (30°), Girone D (27°)

Mercoledì 13 maggio: Caronnese-Verbania (recupero girone A)

Domenica 17 maggio: Girone A, E, G,H, I (29°), Gironi B e C (31°), Girone D (28°)

Mercoledì 20 maggio: Girone A, E, G,H,I (30°), Gironi B e C (32°), Girone D (29°)

Domenica 24 maggio: Girone A, E, G,H, I (31°), Gironi B e C (33°), Girone D (30°)

Mercoledì 27 maggio: Gironi B e C (34°), Girone D (31°)

Domenica 31 maggio: Girone A, D, E, G, H, I (32°), Gironi B e C (35°)

Mercoledì 3 giugno: Gironi B e C (36°)

Domenica 7 giugno: Girone A, D, E, G, H, I (33°), Gironi B e C (37°)

Mercoledì 10 giugno: Finale di Coppa Italia (Città di Fasano-Folgore Caratese)

Domenica 14 giugno: Girone A, D, E, G, H, I (34°), Gironi B e C (38°)

Domenica 21 giugno: semifinale playoff e andata playout

Domenica 28 giugno: finali playoff e ritorno playout.

Ad oggi queste sono soltanto ipotesi e la decisione definitiva verrà presa tra qualche giorno, nel caso in cui l’emergenza continuasse non è escluso che si arrivi all’annullamento o alla cristallizzazione del campionato per stabilire le promozioni in Lega Pro e le retrocessioni in Eccellenza. Una situazione che riguarda anche il Gladiator nel girone H e che vede i neroazzurri al momento in decima posizione al riparo dalla zona play-out.