ECCELLENZA CONGELATA. Ecco la situazione play-off e play-out, con tante squadre in ballo

CASERTA –   La piaga del Coronavirus continua a diffondersi in tutta Italia e per questo motivo il Governo ha deciso per lo stop di tutto lo sport italiano per preservare la salute di tutti gli atleti, almeno fino al 3 Aprile. (LEGGI QUI – LO SPORT ITALIANO SI FERMA) La decisione riguarda tutti gli sport e per tutti comporterà un lungo stop dell’azione agonistica, questo se si dovesse tornare effettivamente a giocare il 3 Aprile, dal momento che è viva anche la possibilità che le competizioni vengano sospese o annullate, in caso di prolungamento di questa situazione di difficoltà che sta vivendo il paese.

Nel caso del Girone A del campionato di Eccellenza, la situazione ad oggi è questa. L’Afragolese è ormai lanciata verso il titolo e la promozione diretta in Serie D. Per quanto riguarda la situazione play-off, la Puteolana seconda in classifica giocherebbe direttamente la finale a causa dei punti di vantaggio sul Casoria che ad oggi resterebbe fuori dalle semifinali (+11). La sfida per decretare l’avversario della Puteolana andrebbe in scena tra Frattese e Pomigliano, rispettivamente terza e quarta forza del campionato che sono distanti quattro punti. Da non dimenticare è la distanza massima di nove punti, entro cui le sfide si giocano. Dal decimo punto in poi la sfida è annullata e la miglior qualificata passa al turno successivo.

Per quanto riguarda i play-out, la Nuova Napoli Nord e la Real Forio sarebbero condannate alla Promozione, mentre il Real Poggiomarino affronterebbe il Marcianise (esattamente +9) ed il Gragnano ospiterebbe il Barano (+3), due partite molto equilibrate per evitare la retrocessione.

Naturalmente questa situazione sarà soggetta a variazioni, e nel caso in cui il campionato dovesse regolarmente continuare a disputarsi potrebbero anche cambiare le squadre in ballo.