PARTITA PAZZA. Tra Campania Felix e Villa Literno sei reti, rimonte ed un pari pirotecnico



i festeggiamenti del Villa Literno – Foto pagina facebook Villa Literno Calcio

LUSCIANO – E’ successo di tutto questo pomeriggio allo stadio “Comunale” di Lusciano nella sfida tra Campania Felix e Villa Literno che hanno dato vita ad uno spettacolare 3-3. Dopo il vantaggio iniziale dei padroni di casa, Annunziata e compagni rimontano chiudendo il primo tempo avanti Nella ripresa i ragazzi di Dino Pezzella segnano il momentaneo 2-2, il Villa Literno segna ancora e sembra indirizzare la sfida a proprio vantaggio, prima del definitivo pareggio ancora del Campania Felix a pochi minuti dalla fine. Con questo risultato, i biancorossi a quota 34 escono al momento dalla zona play-off che dista due punti mentre Mazza e compagni restano terzultimi a quota 22 ma a soltanto tre punti dalla virtuale salvezza.

IL PRIMO TEMPO. La partenza dei padroni di casa è arrembante e verso il quarto d’ora la gara si sblocca grazie alla conclusione da fuori area di Mazza che batte Onofrio e sigla l’1-0. La reazione del Villa Literno arriva prontamente al 36′ ed è micidiale: Ugramin non riesce a stoppare un lancio lungo, Annunziata si immola sul pallone come un falco e con un esterno destro supera il portiere in uscita siglando il pareggio. Due minuti dopo lo stesso bomber biancorosso dalla sinistra pesca Padovani che calcia ma la conclusione viene deviata in angolo. Sulle ali dell’entusiasmo, il Villa Literno trova anche il goal del sorpasso in chiusura di tempo quando Di Matteo, servito da Insigne, con un tiro da fuori area pesca l’incrocio e con un eurogoal trova l’1-2.



IL SECONDO TEMPO. Nella ripresa sono ancora i ragazzi di Dino Pezzella a partire forte e a trovare subito il goal del pari. Prima Mazza va al tiro e sfiora il palo nonostante fosse stato sbilanciato, nell’azione successiva la pressione si concretizza ed arriva la rete: Maione effettua una serpentina in area e viene atterrato, l’arbitro decreta il rigore che Marotta si incarica di battere, l’attaccante è freddissimo e realizza il 2-2. La sfida non vive un attimo di tregua e al 71′ il risultato cambia ancora: Il Campania Felix perde palla in uscita ed Insigne ne approfitta lanciando Annunziata che in area non perdona e firma la sua doppietta personale. L’attaccante è indemoniato e all’83’ ci riprova ancora ma lambisce il palo. Il padroni di casa si rigettano in avanti alla ricerca disperata del terzo goal: Mazza ci prova da fuori ma la mira è imprecisa, poco dopo Borriello non arriva per un soffio su un cross pericoloso di Perna. Poco dopo però si ristabilisce la parità: a coronamento di una grane prestazione, il Campania Felix riacciuffa ancora il pari all’ 87′ quando Pascucci salta il diretto avversario e beffa Onofrio con un pallonetto pregevole che vale il goal del definitivo 3-3. Grande prestazione di Marotta e compagni che sono riusciti a rimontare due reti al Villa Literno che già pregustava la vittoria fino agli ultimi minuti. Occasione persa dai biancorossi che però sono in corsa per la partecipazione ai play-off.

TABELLINO CAMPANIA FELIX – VILLA LITERNO 3-3

CAMPANIA FELIX: Marigliano, Perna, Bassi, Ugramin, De Martino, Marotta, Borriello, Sabatino, Mazza, Pascucci, Franzese (Maione). Allenatore: Dino Pezzella

VILLA LITERNO: Onofrio, Esposito, Del Prete(67′ Marano), Padovani (60′ Bellusci), Di Finizio, Guadagno, Di Matteo (80′ Migliaccio), Russo, Insigne, Fragiello (85′ Aversano). Allenatore: Papa

ARBITRO:  Grimaldi di Napoli

RETI: 16′ Mazza (C), 36′ e 71′ Annunziata (V), 40′ Di Matteo(V) , 60′ Marotta su rigore(C), 87′ Pascucci(C)

NOTE – Ammoniti: Bassi (C), Esposito (V)