Russo mette in riga il Casal di Principe: “Mi aspettavo una classifica diversa, ma fiducia in Fabozzo”

Biagio Russo

Il responsabile dell’area tecnica del Casal di Principe 81033 ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al momento delicato che sta attraversando la squadra biancoazzurra. La sconfitta Cerreto è lo specchio di una stagione in cui sono stati troppi i punti lasciati contro squadre alla portata: “Quando abbiamo iniziato questo percorso eravamo consapevoli degli ostacoli che avremmo potuto incontrare lungo il nostro cammino. Ad oggi però possiamo dire che il Casal di Principe 81033 ha una struttura societaria organizzata e un parco giocatori. Il tutto, non dimentichiamocelo, costruito in pochi mesi. Chi progetta ha bisogno di tempo per essere valutato nel modo giusto. I risultati nelle ultime partite non sono dalla nostra parte. In alcune gare siamo usciti sconfitti senza meritarlo, in altre non siamo riusciti ad esprimerci come lavoriamo in settimana. A mio avviso potevamo fare molto meglio di quello che e stato fatto e la classifica poteva essere per noi migliore”. Il dirigente continua soffermandosi sull’aspetto allenatore: “Voglio ribadire, a nome della società, la piena e totale fiducia nei confronti del tecnico Giovanni Fabozzo. Crediamo nel suo operato e con la consapevolezza di chi deve rimboccarsi le maniche e lavorare per migliorarsi ci proiettiamo verso la prossima delicata partita con il New Cales che mette in palio punti pesanti per la salvezza”.

Ufficio Stampa ASD Casal di Principe