UNDER 18 ECCELLENZA – Super Juvecaserta e Catanzaro al tappeto. La soddisfazione di coach Vinciguerra: “Prova straordinaria, questo è un grande gruppo”

La palla a due

Grande vittoria della Juvecaserta under 18 Eccellenza che batte 86-83 la capolista Catanzaro infliggendole la prima sconfitta stagionale. Prova maiuscola dei bianconeri di coach Vinciguerra che non hanno davvero sbagliato nulla. L’allenatore elogia pubblicamente i suoi: “Partita giocata a ritmi altissimi, abbiamo dimostrato di poter competere con tutti, Catanzaro fino ad ora non aveva mai subito sconfitte con ben quattordici vittorie di fila ma i miei ragazzi sono stati straordinari. Applicazione, concretezza e faccia tosta, oltre a dimostrare una gran capacità di mettere in campo ciò che prepariamo in settimana. Una crescita costante. Ora siamo terzi a 2 punti dalla seconda e a 6 punti dalla prima che è Catanzaro. Abbiamo vinto contro una grande squadra formata principalmente da slavi, giocatori di grande qualità tecnica e fisica. Noi siamo stati bravi a ribattere colpo su colpo, ed a limitare molto i loro attacchi portandoli sempre fuori dalla loro confort zone, in attacco siamo stati ordinati ed efficaci. Faccio i complimenti ai miei ragazzi perché fanno sacrifici enormi, studiano e si allenano con applicazione, ed hanno un senso del lavoro e di appartenenza elevatissimo”.

Coach Vinciguerra

Juvecaserta: Aldi 15, Abagnale, Mastroianni 17, Fattoruso 6, Iavazzi 14, Del Vaglio 15, D’Aiello, Campanile 3, Vigliotti, Di Palma 8, Gervasio 6, Jackson 2

Planet Catanzaro: Jancic 29, Thhintcarauli 2, Shvets 9, Musikic 17, Mavric 16, Agosto, Brugnano, Scarpino 6, Scala 4, Spano.