MARCIANISE CHIAMATO AL RISCATTO. L’orgoglio dei tanti ex per fermare la Frattese

MARCIANISE – Si giocherà domenica 2 febbraio alle ore 15:00 presso lo stadio “Pasquale Ianniello” di Frattamaggiore la gara tra Marcianise e Frattese, valida per la 22^ giornata del campionato d’Eccellenza.

Per la seconda panchina di Famiano-Cicala si prospetta una sfida ardua contro la terza classificata del girone A e sicuramente non saranno da ausilio le assenze che hanno contraddistinto le ultime partite del Marcianise. Resta infatti nella lista degli squalificati Pasquale Allegretta assieme al difensore centrale classe 2001 Vertuccio. Tornano invece a disposizione De Filippo, dopo aver scontato la squalifica di due giornate, e Maietta, rientrato già nella scorsa partita contro il Pomigliano e disputando 20′ di gioco.

Ma la sfida contro i nerostellati rappresenterà una competizione speciale per quattro dei calciatori presenti nella rosa gialloverde. Il primo non può che essere Gervasio Costanzo, il difensore originario di Frattamaggiore e legato da un amore profondo, in passato ha indossato i colori della sua città. Da non dimenticare il ricoperto ruolo da protagonista nella doppia ascesa dalla Promozione alla Serie D assieme all’attuale tecnico della Frattese, Teore Grimaldi.

Ma non è l’unico, in quanto altri 3 calciatori si presenteranno sul terreno di gioco in qualità di ex. Stiamo parlando del portiere Tommaso Martellone, Giuseppe Allegretta e Ferdinando Castaldo. I primi due hanno vestito le maglie bianconere nella trascorsa stagione 2018/2019.

Atmosfera dunque calda per tutto l’ambiente di Marcianise che si presenterà sul terreno di gioco con gran appetito di punti, soprattutto dopo un solo pari e tre sconfitte consecutive incassate dall’inizio del girone di ritorno apertosi nel mese di gennaio.