MONDRAGONE CUOR DI LEONE. Afragolese, pari felice: primato riconquistato

CARDITO –  Un Mondragone mai domo rovina i piani dell’Afragolese e compie l’impresa ottenendo un meritatissimo 2-2 in casa dei rossoblù. Allo stadio “Papa” di Cardito i granata gettano il cuore oltre l’ostacolo e riacciuffano per ben due volte Befi e compagni che si erano portati in vantaggio.

IL PRIMO TEMPO. Prima frazione di gioco giocata su ritmi molto alti. Al 6′ i padroni di casa si portano in vantaggio con Manzo che mete dentro dopo l’assist al bacio di Befi. Appena un quarto d’ora dopo però arriva il pareggio del Mondragone firmato da Di Maio che con una splendida conclusione beffa il portiere locale e fa 1-1.

IL SECONDO TEMPO. Dopo una prima fase di stallo, l’Afragolese al 67′ ritrova il vantaggio con l’esauribile Befi che con un bolide dalla distanza sigla il goal del 2-1. A cinque minuti dalla fine però il Mondragone dimostra di crederci sempre e riacciuffa il pari. Punizione magistrale eseguita da Menna che con una traiettoria imprendibile trova l’incrocio facendo esplodere di gioia tutta la panchina granata per un pari che sembrava ormai un miraggio.

TABELLINO AFRAGOLESE – MONDRAGONE 2-2

AFRAGOLESE: Caputo, Giordano, Nocerino, Lagnena, Romano, Ricci, Viscido, Santonicola, Manzo, Sogno, Befi. Allenatore: Masecchia

MONDRAGONE: Manno, Di Maio, Di Stasio, Romano, Baratto, Zamparelli, Napolitano, La Montagna, Di Palma, La Torre, De Luca. Allenatore: Carannante

RETI: 7′ Manzo (A), 21′ Di Maio (M), 67′ Befi (A), 87′ Menna (M)