La Sipremix Family Maddaloni prepara l’assalto alla capolista Scafati, Tesone: “Prova importante. Possiamo fare l’impresa”

Miriam Tesone in azione

Ultimi allenamento per la Sipremix Family Maddaloni che ha iniziato il 2020 con una vittoria sofferta contro la Meomartini Benevento. Due punti in più in classifica per le ragazze di coach Vinciguerra anche se la prestazione non è stata delle migliori.

“Non avremmo dovuto avere un andamento altalenante – ammette l’ala Miriam Tesone – perché così facendo abbiamo permesso a Benevento di riaprirla e andare ai supplementari. Dobbiamo sempre mantenere un certo equilibrio anche perché non è la prima volta che accade. Solitamente accusiamo un calo nel terzo quarto e su questo dobbiamo lavorare e migliorare.

Domenica ad Angri contro la capolista Scafati servirà il miglior Family della stagione come ammette Tesone:

Miriam Tesone

“Sarà una partita molto impegnativa, un test delicato e anche una prova di maturità per tutte noi. Loro sono prime e imbattute e ci attende un compito ostico ma dobbiamo provare a vincere per accorciare le distanze dalla vetta e portarci al secondo posto. Sono una squadra giovane abituata a imporre il proprio ritmo e non dovremo commettere l’errore di sabato scorso. Occorrerà una gestione diversa e soprattutto mettere in campo tutta l’esperienza che abbiamo”.

Con il girone di andata ormai ai titoli di coda, voltandosi indietro la Sipremix può avere il rimpianto per qualche punto perso per strada: “Siamo una squadra abbastanza nuova – conclude la guardia – con giocatrici che si conoscevano essendosi affrontate da avversarie negli anni passati. C’era bisogno di un po’ di tempo per amalgamarci e trovare i giusti meccanismi. Abbiamo perso qualche partita evitabile ma ora siamo tornate in campo con un piglio diverso e vogliamo salire il più in alto possibile. Per noi e soprattutto per Maddaloni”.