Il punto dopo la 19^ giornata del Girone A di Eccellenza: Pari nel big match, a valanga la Frattese, tris dell’Albanova

Fabio Cifani festeggia con l’Albanova (foto Luigi Scalzone)

CASERTA – E’ stato un turno decisamente spettacolare quello appena concluso nel Girone A di Eccellenza con ben 33 reti segnate in questo diciannovesimo turno. Afragolese e Puteolana si annullano nel big match ed i granata mantengono un punto di vantaggio su Fava e compagni. Pari anche tra Mondragone e Casoria, ne approfittano Frattese ed Albanova.

NEL SEGNO DELLA X. Chi si aspettava un match spettacolare tra le prime della classe è rimasto deluso: Afragolese e Puteolana cercano di segnare ma pareggiano a reti bianche e la situazione resta la stessa, i granata in classifica hanno un punto in più dei rossoblù secondi. Finisce in parità anche Casoria – Maddalonese, Baratto su rigore risponde al vantaggio dei napoletani con Cirelli.

GOAL A GRAPPOLI. Né approfitta la Frattese che in trasferta cala il pokerissimo e sbanca Forio. Balzano segna una doppietta, poi Arario, Fontanarosa ed un autogoal chiudono la contesa in favore dei nerostellati che ora sono a -4 dalla capolista Afragolese. Sconfitta pesante per l’Afro Napoli che in casa perde 1-4 per mano di un Pomigliano rinato. Foti, Pastore, Grieco e Bacio Terracino fanno volare i granata che ora sono a -3 dalla zona play-off, nel finale il goal dei biancoverdi firmato da Sheriff. Scorpacciata di goal per la Mariglianese che ne rifila 7 alla Nuova Napoli Nord. Protagonista del match Laureto, autore di una tripletta, Visone, Altea, Vitagliano e Gaetano completano il tabellino.

SPRINT ALBANOVA, SCONFITTA PER IL MARCIANISE. Continua il momento positivo dell’Albanova che in casa doma in rimonta il Barano con un secco 3-1. Dopo il goal di Cuomo per i bianconeri, De Simone, Rinaldi e Cifani fanno volare i biancoazzurri vicino alla zona play-off. Cade il Marcianise che in casa del Poggiomarino perde 1-0 ma subisce un’espulsione piuttosto dubbia dopo neanche un minuto, di Cangianiello il goal decisivo.

BAGARRE. Tante squadre in pochi punti per la lotta play-off  che si fa più agguerrita che mai. Vince in casa la Virtus Volla che supera 4-2 il San Giorgio al quale non bastano i goal di Spilabotte e Cafaro. I padroni di casa vincono grazie ai sigilli di Ciarullo e alla tripletta di Chianese. Vince anche la Sibilla Flegrea che espugna Gragnano 2-1 con Zaccaro e l’eterno Majella ancora protagonista, di Maiorano la rete gialloblù.