ALBANOVA SULLA RETTA VIA. Trionfo fondamentale in prospettiva play-off contro il Barano

L’esultanza post-partita dell’Albanova

CASAL DI PRINCIPE – L’Albanova bagna con una vittoria la prima allo Scalzone nel 2020. Il team di Ferraro si impone per 3 a 1 in rimonta sul Barano, risultato giusto seppur maturato nella parte finale del match. I biancazzurri salgono così a quota 30 in classifica, in attesa dello scontro playoff di mercoledì contro il Casoria.

PRIMO TEMPO. Dopo una prima fase di studio, l’Albanova inizia ad arrivare con estrema disinvoltura negli ultimi venti metri. La prima occasione è per Lepre al 18′ su cross di Scielzo, passano due minuti e Rinaldi colpisce il palo su calcio di punizione. I padroni di casa producono azioni su azioni, ma mancano di efficacia sotto porta. Al 33′ doppia clamorosa occasione per Lepre e Cifani, nulla di fatto. Il Barano prova a farsi vedere con qualche sporadica ripartenza e prima sfiora il gol al 34′ (salvataggio di Migliarotti), poi lo trova al 39′ con Cuomo che finalizza una bella azione sulla destra. A fine primo tempo le palle gol per l’Albanova sul taccuino sono sette, ma il risultato è 0 a 1.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa gli uomini di Ferraro entrano in campo con la giusta cattiveria e mettono alle corde gli avversari. Dopo un paio di tentativi senza esito, tra cui un colpo di testa di Capogrosso finito clamorosamente sopra la traversa, al 63′ De Simone (migliore in campo) si procura un calcio di rigore: dal dischetto Rinaldi non sbaglia mai, è 1 a 1 e terzo centro in biancazzurro per l’ex Puteolana. Il gol galvanizza lo Scalzone, che al 79′ può stropicciarsi gli occhi: De Simone riceve sul vertice dell’area di rigore, apre il piattone e lascia partire un destro a giro sul secondo palo che va ad insaccarsi sotto l’incricio. Gol da cineteca dell’ex Turris che vale il 2 a 1. Passano due giri di lancetta e Cifani, che stava per essere sostituito, sigla il 3 a 1 su penetrazione solitaria centrale. E’ il punto esclamativo sul match: l’Albanova torna ai tre punti ed inanella il secondo risultato utile dell’anno dopo il pari di Pozzuoli. Mercoledì è di nuovo match day allo Scalzone: contro il Casoria i biancazzurri cercheranno sorpasso e quarto posto.

TABELLINO ALBANOVA-BARANO 3-1

ALBANOVA: Riccio; Ciano, Fiorillo, Capogrosso, Migliarotti; De Simone, Rinaldi, Casale (80′ Peluso); Lepre, Cifani (82′ Guglielmo), Scielzo. A disp.: Restina, Iacone, Miceli, Senese, Di Micco, Celentano, Falco. All.: Ferraro

BARANO: Di Chiara; Cuomo, Capuano, Terracciano, Parisi; Di Spigna, Conte, Scritturale (87′ Sirabella); Castaldi (67′ D’Antonio), Arcamone A. (75′ Pesce), Selva. A disp.: Arcamone R., Pascarella, Ruffo, Manieri, Buono. All.: Dinolfo

MARCATORI: 39′ Cuomo (B); 64′ su rig. Rinaldi, 79′ De Simone, 81′ Cifani

ARBITRO: Pascuccio (Ariano Irpino). Assistenti: Cecere (Caserta), Peluso (Nola)

AMMONITI: Fiorillo (A); Di Chiara, Cuomo, Conte, Selva (B)

NICO ERBAGGIO
UFFICIO STAMPA ALBANOVA