Mondragone, guarda chi ti ritrovi contro! Con la Mariglianese un’assenza importante sulla fascia



Il Mondragone (Foto pagina Facebook ufficiale ASD Mondragone)

MONDRAGONE – Nuovo anno ma sempre un unico obiettivo: lottare per raggiungere i play-off, distanti da un solo punto nella classifica attuale.

Il Mondragone apre il girone di ritorno nel suo stadio “Salvatore Conte” in occasione della partita contro la Mariglianese, all’andata terminata con il punteggio di 2-1 per la compagine napoletana. I granata questa volta sperano di ribaltare il risultato tra le proprie mura e di conquistare la vittoria che varrà tre punti fondamentali per l’obiettivo posto ad inizio anno dalla società presenziata da Francesco Villano.



Per il tecnico Vincenzo Carannante tutti a disposizione nella gara di domenica, tranne il terzino sinistro classe ‘98 Pasquale Menna, fuori per l’infortunio al bicipite femorale con recupero previsto già dalla prossima partita fuori casa. Assenza  importante che tuttavia non porterà l’allenatore ad un ripensamento di modulo.

Tra gli sfidanti ci sarà anche un ex granata, acquistato dalla società biancazzurra nel mercato invernale da pochi giorni conclusosi. Si tratta dell’attaccante classe 1998 Antonio D’Angelo che dopo aver indossato la maglia del Mondragone per tutta la prima parte di stagione segnando un solo goal, ha deciso di iniziare la nuova esperienza con i colori della Mariglianese. Tuttavia D’Angelo risulta essere squalificato dal comunicato del Giudice Sportivo emanato pochi giorni fa. Il ragazzo infatti si è reso protagonista di un brutto fallo ai danni dell’avversario mentre il pallone era lontano.

Per i domiziani l’intento dunque sarà dare continuità alle ultime due vittorie che hanno chiuso l’anno 2019, prima di affrontare nella 2^ giornata di ritorno il Casoria, gara importantissima che vale lo scontro diretto per il traguardo dei play-off.