VERSO LA PRIMA DI RITORNO – Mercoledì si decide sullo sciopero della C ed è già pronta la data per il recupero della giornata

Ghirelli, Presidente della serie C

Stavolta si fa sul serio. Il Presidente della serie C Francesco Ghirelli non è disposto a fare alcun passo indietro. Domenica tutte le squadre dal girone A al C sono pronte a non scendere in campo andando così in vacanza anticipatamente. La defiscalizzazione continua a tenere banco e mercoledì sarà la giornata chiave in cui si capirà se davvero il prossimo weekend sarà di vacanza per calciatori e tifosi o l’allarme potrà rientrare. Ad oggi è difficile azzardare ipotesi ma tra lo stato italiano e la serie C ci sono opinioni di vedute molto molto diverse. Dunque il 22 dicembre tutti a casa per prepararsi al Natale e la prima giornata di ritorno quando verrà recuperata? Non c’è ancora nulla di ufficiale ma potrebbe essere il 5 gennaio anticipando così il rientro in campo. Lo sciopero consentirebbe ai club di ‘liberare’ in anticipo tutti i propri tesserati per poi richiamarli a fine dicembre preparando il ritorno in campo. E’ l’ipotesi che sta prendendo piede negli ambienti della lega di serie C ma tutto si deciderà il 18 dicembre. Non resta che attendere.