FOCUS SULLA SECONDA CATEGORIA. S. Andrea Francolise capolista, al Sacro Cuore Cancello Arnone il big match con la Virtus Carano

Il Sant’Andrea del Pizzone

CASERTA – Tanti gol e cambiamenti in classifica nella settima giornata del girone A di Seconda Categoria. Il Sant’Andrea del Pizzone con un sonoro 4-2 rifilato al Treglia vola al primo posto in classifica con 16 punti. Segue a ruota il Sacro Cuore Cancello Arnone conquistando il big match di giornata a discapito della Virtus Carano. L’ormai ex capolista si fa imbambolare dai padroni di casa che cinicamente si impongono 3-1, secondo posto per i giallo rossi con 15 punti, Carano resta ferma a 14 punti. Stesso punteggio del Real San Tammaro che, lontano dalle mura amiche vince, tra le polemiche dei padroni di casa per l’arbitraggio, 0-2 contro la Rinascita Pianese. La Sanciprianese espugna l’ “Appio” e con uno 0-1 di misura strappa l’intero bottino al Mithraeum. La compagine degli allenatori Di Nardo-Calabritto non sta attraversando un periodo particolarmente roseo, i tre punti non arrivano dal secondo turno di campionato. Sorrisi per il Real Piedimonte che ospita e batte il Frignano, un bellissimo 3-0 fa raggiungere i 7 punti alla squadra del presidente Martino. Giornata positiva invece per l’Atletico Nuova Pignataro che con un netto 5-0 mette ko il Valle. Nell’ottava giornata di campionato la Virtus Carano riposerà, la prima della classe invece sarà ospite della Sanciprianese. Il Sacro Cuore Cancello Arnone inconterà il Frignano.

GIRONE B. Tre risultati utili su tre per le casertane del girone B di Terza Categoria. La Rinascita Alvignanese, con un sonoro 4-0 sul San Leucio conquista non solo i tre punti ma anche il primato in classifica raggiungendo quota 14. Sono 12 i punti per il Caiazzo che si accontenta di un pari, 2-2, contro l’Airola. Bene la Dragonese che si impone con un 6-0 sul Club Amici di Luzzano, ultima in classifica insieme ad altre 2 compagini a 5 punti.