Un’ottima Fontanavecchia Casapulla cade a Castellammare nel finale

Grande prestazione per la Fontanavecchia Casapulla, che nel pomeriggio è stata sconfitta di misura dalla corazzata NP Stabia in un ‘PalaSeveri’ gremito in ogni ordine di posto, mostrando grande carattere al cospetto di una delle squadre favorite per la promozione in C Silver.

Privo degli infortunati Sasso, Longobardi, Esposito e Luca Lillo, coach Monteforte ha potuto contare sull’apporto del rientrante Pavone, che immediatamente ha messo in evidenza le proprie qualità tecniche nonché le doti da leader che hanno caratterizzato tutte le sue stagioni con la casacca team dell’Appia.

Avvio di gara molto equilibrato, con Donnarumma che ha cercato di dare la prima spallata al match, ma sulla sponda gialloblu Di Lorenzo e Pavone, coadiuvati dal giovane Morelli, riescono a tenere a contatto i casertani, che chiudono sul -4 il primo quarto.

Nel secondo periodo i locali, spinti da un Francesco Chirico in stato di grazia, tentano l’allungo. L’immenso Di Lorenzo trascina i suoi, Pavone è una furia. Sale in cattedra Somma, che dalla lunga distanza fissa il punteggio sul 50-41 all’intervallo lungo.

Al rientro in campo Olivetti&Co. aumentano l’intensità difensiva, creando grande difficoltà all’attacco stabiese. Peppe Lillo ne mete 6 di fila, il solito Di Lorenzo spadroneggia della linea dei 6,75. Dall’altra parte, però, la coppia Somma-Donnarumma domina nel pitturato: il quarto si chiude sul 70-59 per la compagine di coach Cirillo.

Negli ultimi 10′ esce fuori la grinta e la caparbietà dei viaggianti: il ‘gigante’ Di Lorenzo infila una serie impressionate di canestri, con il baby D’Aiello che riduce lo svantaggio sotto la doppia cifra. Il solo Somma riesce a infilare la retina avversaria, poi il maggiore dei fratelli Lillo porta i suoi sul 78 pari. Pavone ha la palla del primo vantaggio casapullese, ma Somma gli soffia il pallone e con un ‘and one’ piega le gambe agli ospiti. Nell’ultimo minuto la lotteria dei liberi regala il successo ai padroni di casa, ma la Fontanvecchia esce dal parquet con la consapevolezza di potersela giocare con chiunque.

NP STABIA 85-81 FONTANAVECCHIA BK CASAPULLA

NP STABIA: Morrone, Chirico L. 12, Vitale 1, Celotto ne, Chirico F. 18, Di Martino 2, Colaps 6, Somma 25, Saggese 4, Donnarumma 17, Scala ne, Fontana. Allenatore: Cirillo.

FONTANAVECCHIA BK CASAPULLA: Lillo G. 13, D’Aiello 2, Pavone 16, Olivetti 6, Maiello, Merola 5, Pontillo, Di Lorenzo 36, Natale A. 1, Morelli 2, Franceschetti ne. Allenatore: Monteforte.