CASAL DI PRINCIPE 81033, DOLCE RITORNO A CASA. I tre punti con il Carinola rilanciano i biancoazzurri



Il Casal di Principe81033

Il Casal di Principe 81033 ritorna a giocare tra le mura dello stadio “A. Scalzone” e lo fa battendo per 1-0 il Carinola. Ingresso in campo delle due squadre accompagnato dai fuochi pirotecnici e da un segno nero dipinto sul volto dei calciatori in segno di solidarietà al compagno di squadra di Toure per i fatti della scorsa settimana. All’8′ ci provano subito gli ospiti con una conclusione di De Vincenzo che termina alta. Il Casal di Principe al primo affondo passa: Colurcio al 10′ lancia sulla destra per Bouchoucha, controllo e preciso rasoterra in mezzo per Cerullo che si avventa sul pallone anticipando anche il compagno e di destro batte il portiere per l’1-0. Il Carinola non ci sta e al 25′ risponde con Codella che va al tiro dai diciotto metri, Guerra è miracoloso e ci mette il guantone deviando sulla traversa un pallone che si stampa sulla riga di porta. Al 33′ Toure cambia lato per Cerullo che mette in mezzo dalla sinistra alla ricerca di un compagno, Iovino però capisce tutto e intercetta. Nel finale il Carinola si affaccia in area avversaria con Cipriani, ma il risultato resta invariato.

Il Carinola

Nella ripresa ospiti che si fanno vedere in avanti ancora con Cipriani che al 47′ va giù in area, ma per l’arbitro non c’è nulla e lascia proseguire il gioco. Al 53′ Toure lanciato a rete resiste alla carica dell’avversario e va al tiro, la palla però si stampa sull’incrocio dei pali. Duetto in area al 65′ Cantile-Toure, quest’ultimo va alla conclusione da distanza ravvicinata trovando però la pronta risposta di Granata. Dieci minuti dopo è Gentile a sprecare l’occasione del raddoppio, il centrocampista solo davanti al portiere mette a lato. La risposta del Carinola passa tutta per i piedi di Nave che tenta un paio di conclusioni ben controllate però dalla difesa di casa. Ci prova anche Parente L., ma il suo colpo di testa è alto sulla traversa. All’ 89′ azione tutta casalese: Natale mette palla in mezzo dalla sinistra per il neo entrato Ferraro che si avvita colpendo di testa. Palla che termina di poco fuori. Nel finale ancora Toure e Ferraro potrebbero chiuderla ma Granata è attento e para.



I biancazzurri festeggiano a fine gara

Partita che termina così 1-0 con la squadra festante davanti al pubblico di casa, che ha risposto con partecipazione all’invito rivolto dalla società in settimana. Presente anche il sindaco Natale e alcuni consiglieri comunali, tra cui l’Assessore allo Sport Antonio Schiavone. Buona la prima in panchina anche per la nuova figura medica del club Luigi Petrillo. Sugli spalti sono ricomparsi vecchi drappi che da tempo non si vedevano al “Comunale”, a testimoniare che l’amore per i colori biancoazzurri non è mai svanito. La vittoria il giusto premio agli sforzi del presidente Tartarone, del dg Umberto Diana e di tutta la dirigenza.

TABELLINO

CASAL DI PRINCIPE 81033: Guerra, Bouchoucha, Fabozzi (82′ Conte N.), Colella, Raimondo, Colurcio, Troisi (62′ Gentile), Cerullo, Toure, Rosi (86′ Ferraro), Cantile (82′ Natale D.). A disp.: Garofalo, Cimmino, D’Angelo, Caterino. All.: Giovanni Fabozzo

CARINOLA: Granata, Babacar, Parente A., Corribolo (51′ Nave), De Vincenzo, Iovino (51′ Montano), Colella, Pitocchi, De Felice, Cipriani (67′ Della Monaco), Riccio [51′ Parente L. (76′ Sellitto). A disp.: De Felice, Di Donato, Illiano, Seck. All.: Domenico Scagliarini (squalificato Luigi Francesco Scagliarini)

MARCATORI: 10′ Cerullo

AMMONITI: Cantile, Codella

ARBITRO: Stefano Diana della sezione di Napoli

NOTE: 250 spettatori circa

Armando Schiavone
Ufficio Stampa Casal di Principe 81033