UNDER 18 – La Juvecaserta batte Salerno al Palamaggiò, coach Vinciguerra: “Possiamo fare molto di più ma ora va bene così”

Iavazzi in azione

La Juvecaserta under 18 Eccellenza supera al Palamaggiò 98-81 Salerno nell’ottava giornata di campionato. La vittoria dei bianconeri, a dispetto del risultato finale, non è stata così semplice. Il quintetto di coach Vinciguerra ha infatti provato più di una volta l’allungo riuscendo ad arrivare anche ad un vantaggio in doppia cifra ma la zona salernitana è riuscita a mantenere il match sempre aperto fino alla fine del terzo quarto. Nell’ultimo invece una maggiore attenzione difensiva e una buona gestione della palla in attacco Iavazzi e compagni hanno preso il largo chiudendo sul 29-13. “Non siamo stati brillantissimi – ha detto l’allenatore – perché sono state affrettate alcune conclusioni e le percentuali da tre punti non sono elevatissime, anzi. Quando abbiamo capito che la palla doveva entrare e uscire rapidamente giocando sia sul perimetro che nella parte interna li abbiamo messi in difficoltà. Loro con Guariglia e Caiazza specialmente dalla lunga distanza ci hanno messo in difficoltà e non riuscivamo ad arginare il loro gioco. Le cose sono migliorate nel quarto tempo riuscendo a chiudere bene ed essere più aggressivi. Dobbiamo rivedere qualcosina in difesa e la gestione dei palloni in attacco. Sostanzialmente però sono soddisfatto perché cresciamo partita dopo partita”. Per Caserta si tratta della quinta vittoria stagionale che vale il quarto posto in classifica.

Coach Vinciguerra durante un timeout

JUVECASERTA-SALERNO 98-81

JUVECASERTA: Aldi 15, D’Aiello 7, Abagnale, Mastroianni 21, iavazzi 23, Del Vaglio 10, Vigliotti, Di Palma 16, Fattorusso 6, Gervasio, Portoghese, Jackson. All. Vinciguerra

SALERNO: Caiazza 22, Nadde 5, Guariglia 21, Corvo 16, Capone, Di Donato 8, Di Biase 9, Longobardi, Esposito, Scolpini