PRIMO SQUILLO PER LA VIS CAPUA. Valle di Suessola piegata e nel finale proteste…

Aglione, capitano della Vis Capua

CAPUA – Termina con il risultato di 1-0 la partita tra Vis Capua e Valle di Suessola, valevole per il girone A di Prima Categoria, grazie alla rete di Aglione al 35′ del secondo tempo regolamentare. Vis Capua che ottiene il primo successo in campionato e balza al 10° posto in classifica, mentre continua il periodo nero del Valle di Suessola, penultimo, e a quota 0 punti.

PRIMO TEMPO. Primo tempo regolamentare molto equilibrato e divertente, con azioni da una parte e dall’altra, ma nessuna delle due squadre riesce a trovare lo spunto decisivo per realizzare la rete del vantaggio. Duplice fischio e giocatori negli spogliatoi con risultato bloccato sullo 0-0.

SECONDO TEMPO. Secondo tempo regolamentare decisamente più ricco di emozioni, ancora una volta azioni importanti per entrambe le squadre, ma questa volta l’ago della bilancia propende a favore della squadra di casa: All’80’ di gioco, viene ribattuto un cross innocuo dalla difesa ospite, ma la palla finisce sui piedi di Aglione, che a distanza ravvicinata non deve far altro che insaccare in rete. Al 94′ episodio dubbio che farà scaturire molte polemiche, in campo e fuori: cross diretto verso il centro dell’area di rigore capuana, De Lucia sembra toccare con un braccio, ma per l’arbitro non c’è rigore. Si conclude con questo episodio la partita fra le due compagini, con il risultato di 1-0.

Appuntamento per il Vis Capua domenica 3 novembre alle 15:30 presso lo stadio “Pezzullo” di Carinola, contro una squadra ben attrezzata, capace di realizzare 6 punti in 2 match e che sicuramente aspirerà ad ottenere il massimo dei punti disponibili.
Valle di Suessola impegnato invece contro l’Aragonese, anch’essa in trasferta, in una partita equilibrata sulla carta, vista la ravvicinata distanza occupata dalle due compagini in classifica, rispettivamente 16° e 12° posto.