Serie C Rugby: Lo Spartacus all’esordio contro Avellino, la fiducia di coach Salvatore Lucia

Il coach dello Spartacus, Salvatore Lucia

Si parte. Lo Spartacus affronterà nel primo turno del campionato di Serie C di rugby l’Avellino sul campo amico dell’ex Ciapi di San Nicola la Strada alle ore 15,30. Dopo oltre un mese di preparazione pre campionato è il momento del campo e dei punti. Nel girone 2 la situazione ai nastri di partenza è ancora un’incognita, forse la Partenope farà la parte del leone o forse l’Hydra Battipaglia, dopo il ritiro dei Bulls Eboli infatti qualcuno potrà tornare tra le fila battipagliesi. I ‘gladiatori ribelli’ del tecnico Salvatore Lucia si devono far trovare pronti per dire la propria e puntare a fare bene nel raggruppamento da 7 squadre. Proprio il neo coach dello Spartacus parla del percorso della squadra fino a questo momento: “Ho delle sensazioni positive – esordisce -, perché quello che perdiamo nei numeri che sono esigui, come un po’ ovunque, lo recuperiamo con uno zoccolo duro molto interessante e con la consapevolezza di un gruppo che dopo il ritiro di Roccacaramanico si è cementato e si sta sostenendo anche in allenamento. Tra l’altro abbiamo ritrovato qualche giocatore e tesserato anche Mario Palomba che arriva da un periodo di inattività ma ha giocato tanto tempo in C. Insomma. La squadra sta prendendo forma e se arriveranno i risultati di sicuro avrà anche una maggiore partecipazione al progetto. Perché di progetto trattasi, in quanto abbiamo cambiato un po’ le metodologie di allenamento e cercheremo di fare un rugby diverso, e stiamo costruendo un vero e proprio staff, dato che con me lavorano spalla a spalla sia mio fratello Luca che Daniele Delle Femine. I quali tra l’altro hanno condotto l’ultima seduta di training”. Domani esordio con Avellino, compagine rinnovata e rafforzata, ecco cosa pensa il coach Lucia sulla gara d’esordio: “Ho buone speranze di fare bene ed in fondo siamo preoccupati proprio perché vogliamo fare bene subito. L’Avellino ha giocatori esperti ed in più ha inglobato alcuni giocatori dei Draghi Telese dello scorso anno e quindi è un avversario da rispettare e da non sottovalutare. Devo dire che nell’unica amichevole disputata ma anche in allenamento stiamo dimostrando di giocare sempre meglio e quindi se stiamo concentrati possiamo partire con un buon risultato”.

UFFICIO STAMPA SPARTACUS RUGBY SOCIAL CLUB