La Top Volley Capua supera l’Icarus Marcianise e vola alle Final Eight di Coppa Campania

Festeggiano i ragazzi del Top Volley Capua (Foto Gianluca Nocerino)

Vittoria doveva essere, vittoria è stata. Con un netto 3-0, che lascia poco spazio ai commenti, la CMF Top Volley Capua si impone sulla Special Drink Icarus Marcianise, assicurandosi così sia il successo nel derby, sia, cosa ancor più importante, il passaggio alle Final 8 di Coppa Campania. La partita ha offerto al numerosissimo pubblico sugli spalti – zero posti a sedere rimasti, circa 200 persone a seguire il match – uno spettacolo intenso ed emozionante. I tre set hanno seguito bene o male sempre la stessa linea, con una prima parte tirata e combattuta, in cui le due squadre si fronteggiavano alternando fasi di bella pallavolo a qualche errore di troppo, a testimonianza del fatto che siamo solo all’inizio di Ottobre e i meccanismi devono essere ancora oliati. Ciononostante, però, la prestazione dei Gladiatori merita di essere celebrata. Pur andando sotto anche di qualche punto, infatti, i ragazzi hanno sempre avuto la capacità di non perdersi d’animo e continuare a restare coesi, consapevoli dei propri mezzi. Non è un caso, dunque, che come un diesel che impiega un po’ più tempo per mettersi a regime, anche gli atleti di coach Santoro e Iacono hanno avuto bisogno di carburare, per poi esaltarsi nelle fasi calde dei set. Quello che è avvenuto davanti agli occhi del pubblico è la trasformazione in una macchina perfetta che, composta da elementi sincronizzati l’un con l’altro fino al millesimo secondo, ha sempre lasciato sul posto gli sfidanti, con uno sprint finale che non ha mai lasciato dubbi sul risultato conclusivo. 25-20, 25-21, 25-20 i parziali di ciascun set.

Un’azione di gara (Foto Gianluca Nocerino)

Sarebbe giusto, probabilmente, elogiare anche in questo caso la prova di qualche singolo ragazzo, ma quello che è emerso, e quello che più inorgoglisce società e allenatori, è la prova corale di tutta la rosa. Dall’esterno ogni singolo giocatore, pur se non impegnati direttamente in campo, sembrava essere parte di un unico blocco, che fa del gruppo la propria arma principale.
Indicazioni per continuare a lavorare in palestra sono arrivate in gran numero e di sicuro i due allenatori sapranno trarne le giuste conclusioni. Per il momento, però, questa vittoria garantisce il raggiungimento del primo obiettivo stagionale, con il passaggio del primo turno di Coppa. Quel che però deve interessare ancor di più e il valore a lungo termine di questa vittoria. Un successo che dà morale, un punto di partenza sul quale costruire, giorno dopo giorno, tutti i successi a cui questa squadra può giungere. Il percorso è lungo, lunghissimo e ad oggi siamo solo all’inizio. Ma era indispensabile partire con il piede giusto e i nostri Gladiatori si sono fatti trovare più che pronti. Adesso starà a loro continuare a lavora affinché l’enorme potenziale ancora da esprimere venga fuori nel corso della stagione.
Infine, un ultimo plauso va al nostro meraviglioso pubblico: corretto, focoso, entusiasmante. Siete la nostra marcia in più. Vi aspettiamo in massa per il prossimo appuntamento casalingo, ma ricordatevi: sempre forza CAPUA!