Il punto dopo la 5^ giornata del Girone A di Eccellenza: Afragolese macchina da punti, Afro Napoli a valanga, il Mondragone che blitz!

Venturino Di Ronza (foto SportCasertano.it)

CASERTA – Sono trenta le reti realizzate nel quinto turno del Girone A del Campionato di Eccellenza. Ben quattro gare sono terminate in pareggio, quattro sono anche le vittorie interne mentre l’unico successo esterno è stato quello del Mondragone che vince a Gragnano. Non sbaglia l’Afragolese che vince ancora ed è a punteggio pieno, tiene botta solo l’Afro Napoli che resta a -2 dai rossoblù, frenano Frattese e Puteolana.

A VALANGA – Cinque vittorie in cinque gare, tredici goa fatti e solo due reti subite, è questo lo score dell’Afragolese che resta saldamente al comando della classifica. La compagine napoletana ha asfaltato davanti al proprio pubblico la Mariglianese con il punteggio di 4-0 grazie alla doppietta di Signorelli, al goal di Manzo e all’autogoal di Pastore. Goleada casalinga anche per l’Afro Napoli che stende 5-1 la malcapitata Sibilla Flegrea. Una doppietta di Faella, un gol di Sogno, Sheriff e Padin blindano il risultato dei biancoverdi che nel finale subiscono la rete ospite di Lucignano. Tiene il passo delle grandi anche il Pomigliano che con il punteggio tennistico di 6-1 si libera agevolmente della Nuova Napoli Nord ultima a zero punti. Vincenzo Pisani segna una doppietta, poi Vitiello, Conte, Vitale e Gioielli fanno volare il Pomigliano che solo nella ripresa subisce il gol della bandiera ad opera di Sinigaglia.

NEL SEGNO DELLA X – Frena la Frattese a Marcianise. i Nerostellati perdono altro terreno e non vanno oltre l’1-1 in casa del Marcianise che sciupa numerose occasioni per vincere la sfida. Prima segnano i padroni di casa con Di Ronza, i bianconeri pareggiano subito i conti grazie alla rete di Tommasini. Pareggio pirotecnico tra Real Poggiomarino e San Giorgio, Apuzzo pareggia il gol ospite firmato da Spilabotte, Guadagno firma il sorpasso dei padroni di casa che vengono raggiunti nel finale dal sigillo di Gala. Finisce a reti bianche l’incontro tra Real Forio e Puteolana.

MONDRAGONE TRIS, L’ALBANOVA RECRIMINA – Vittoria esterna per il Mondragone che sbanca Gragnano e torna alla vittoria con il punteggio di 1-3. Felleca, Pastore e Baratto su rigore segnano per gli ospiti, il Gragnano accorcia le distanze nel finale con Lombardi. Forti polemiche in Albanova – Casoria per un errore tecnico dell’arbitro che ha fatto infuriare i casertani in vantaggio subito con Qehajaj, di Sannino il pareggio dei viola prima della fine del primo tempo. Tre punti d’oro anche per la Virtus Volla che di misura stende il Barano grazie al sigillo di Chianese nel recupero.