Anno nuovo, vita nuova! La Vidass Virtus 04 Curti sbanca Parete e riassapora il dolce gusto della vittoria

La gara a Parete

CURTI – Anno nuovo vita nuova. E’ proprio il caso di dirlo per la Vidass Virtus 04 Curti che parte con il piede giusto nella stagione 2019/2020. Il team del presidente Giuseppe Montesano mette fine al trend negativo dello scorso campionato, chiuso senza trionfi, e debutta con una vittoria scintillante nel turno preliminare di Coppa Campania. Alla Tendostruttura di Parete, i virtussini di coach Raffaele Porfidia trionfano meritatamente con il punteggio di 77-84, dominando in lungo ed in largo il match contro un Pasteur Basket Parete apparso sorpreso dalla verve del giovane roster curtese. Grande prova corale del gruppo che ha raggiunto un massimo vantaggio di sedici punti, finalizzando al massimo gli schemi adottati dal coach. In grande spolvero Matteo Guerriero ed Antonio Porfido, autori rispettivamente di 27 e 25 punti. Il trionfo consente alla Vidass Virtus 04 Curti di prepararsi nel migliore dei modi per il debutto in campionato, previsto per martedì 8 ottobre alle 20.45 a Marigliano.

Entusiasta della prestazione di tutta la squadra il coach Raffaele Porfidia: “Partita giocata bene sotto tutti gli aspetti. Abbiamo fatto quello che volevamo fare, mettendo pressione per tutti i 40 minuti e correre in contropiede a fare canestro. I ragazzi sono stati veramente bravi a leggere i vantaggi che ci concedevano gli avversari, reattivi in occasione dei contrasti in tutte le parti del campo. La chiave è stato l’atteggiamento dei ragazzi in tutti i 40 minuti. Tutti concentrati, a ritmi pazzeschi contro una squadra forte come il Pasteur Basket Parete, di fatti credo che in campionato la gara sarà difficile. Se guardiamo la differenza dei roster, non c’è partita, sia dal punto di vista del valore di ogni singolo atleta che dell’esperienza. Invece li abbiamo messi sotto, infatti credo sia giusto il risultato della partita”.

Il tecnico racconta poi un aneddoto del pre-gara ed applaude la prestazione dei suoi ragazzi: “Per tutta la fase di preparazione siamo stati sempre diciotto, venti ragazzi al campo, di fatti mi sono stranito quando ho visto che nell’allenamento di rifinitura eravamo solo dieci atleti in palestra. Assenti Porfido impegnato a lavoro, Munno fermo per problemi alla schiena e Tronco che, dopo essere stato tesserato e posizionato al centro del progetto, ha deciso venerdì di accettare la proposta della Scandone Avellino in Serie B. Ero un po’ preoccupato ma la reazione è stata importante, di gran carattere. Credo che la Virtus sia una squadra che ha voglia di stupire e di prendersi tante soddisfazioni. La vittoria è una bella iniezione di fiducia per l’esordio in campionato dell’8 ottobre a Marigliano. C’è grande entusiasmo e, dopo l’addio di Tronco, siamo vigili sul mercato nel caso in cui dovessimo fare qualche accorgimento”.

Tabellino: PASTEUR BASKET PARETE-VIDASS VIRTUS 04 CURTI = 77-84

Parziali 11-21; 25-41; 51-60; 77-84

PASTEUR BASKET PARETE: Pedata 6, Fiore 17, Carbone 11, Di Febbraio 9, Domenicone 6, Palma 21, Correggia 2, Di Gaetano, D’Angelo, Licciardi ne, Agostino ne, Svereggia ne. Allenatore: Ivo Macchione

VIDASS VIRTUS 04 CURTI: Guerriero 27, Brancaccio 8, Ciccone 2, Di Lorenzo 9, Bocciero 8, Munno G. 5, Porfido 25, Mormile ne, Della Cioppa ne, Munno P. ne. Allenatore: Raffaele Porfidia

SPINNAKER COMUNICAZIONE

UFFICIO STAMPA A.S.D. VIRTUS 04 CURTI