Brava Casertana: in dieci rimonta il Francavilla e torna a casa con un ottimo punto

 

L’espulsione di Clemente (Foto Giuseppe Scialla)

FRANCAVILLA FONTANA. La Casertana torna a casa con un ottimo punto. Primo tempo equilibrato, l’espulsione di Clemente, poco prima della fine del primo tempo, ha rischiato di compromettere la partita della Casertana. Nella ripresa si è vista un’latra Casertana che, seppur con un uomo in meno, ha riacciuffato il pari con D’Angelo.

LE SCELTE. Tornano a disposizione di Trocini Bovo e Nunzella che partono nell’undici iniziale. Mastropietro è preferito a Gigliotti. Ginestra deve fare a meno degli infortunati Rainone e Floro Flores, ma anche di Lame, Zivkov e Origlia. Caldore all’esordio, dopo aver scontato la squalifica.

PRIMO TEMPO. Passano tre minuti e la Casertana si rende pericolosa. Angolo di Laaribi, buono lo schema con Zito che esce dai blocchi e calcia a rete, ma il sinistro del numero undici rossoblu termina alto. Al 19’ un calcio da fermo di Nunzella in area trova pronto Crispino a respingere con i pugni. La gara non è avvincente ma equilibrata. Al 23’ Albertini da destra mette il pallone in area su cui interviene Perez di testa. Palla oltre la traversa. Le due difese sono attente e chiuse sia la coppia Castaldo-Starita che quella composta da Perez-Vasquez fanno fatica a trovare palloni giocabili. Al 40’ spizzata di testa di Vasquez in profondità per Perez che cinque metri prima di mettere piede in area viene buttato giù da Clemente. Fischia l’arbitro. Punizione a favore del Francavilla e cartellino rosso per Clemente. Il susseguente calcio piazzato di Nunzella è alto. Adesso Ginestra ha il problema di ridisegnare la squadra con un uomo in meno. Longo scala sulla linea dei difensori e Starita dà una mano a centrocampo. Nel minuto di recupero, su uno spiovente proveniente da destra Vasquez, di testa, mette a lato. Le due squadre hanno sviluppato buone trame di gioco (la Casertana soprattutto sulla fascia sinistra), pochissime occasioni da gol.

Crispino decisivo contro il Francavilla (Foto Giuseppe Scialla)

SECONDO TEMPO. Non ci sono cambi. La Casertana gioca in dieci per l’espulsione di Clemente. Al 2’ Laaribi riceve palla da Zito e di prima intenzione calcia a rete sul primo palo. Pallone che esce di poco, c’è stata un deviazione. Al 4’ il Francavilla passa in vantaggio. Vasquez, da destra, mette un pallone in area, Bovo, al volo, di sinistro colpisce la traversa e sulla ribattuta è lesto Perez ad infilare il pallone nella porta sguarnita. Dopo otto minuti Ginestra richiama Starita ed inserisce Adamo (all’esordio). Prova a reagire la Casertana guadagnando qualche angolo. D’Angelo, servito in area da Adamo mette in difficoltà il portiere Costa, minuto 15°. Al 20’ Laaribi mette in moto Zito, la posizione è decentrata ed il sinistro lento termina tra le braccia di Costa. Su capovolgimento di fronte, va alla conclusione Vasquez, il destro “sporcato” colpisce il palo. La Casertana si riversa nell’area avversaria su un calcio di punizione di Zito. Il pallone arriva sulla testa di Longo che non inquadra lo specchio della porta. La Casertana spinge il Francavilla nella propria metà campo. Laaribi si danna l’anima, rincorre tutti e riparte. Il Francavilla appare stanco. La Casertana è viva e propositiva. Arriva il pareggio al 29’. D’angelo penetra in area senza palla, Castaldo lo vede e gli serve un ottimo pallone. Il numero otto rossoblu incrocia con il sinistro e beffa Costa. Ginobili butta nella mischia Baclet e Puntoriere. Al 42’ Zito abbandona il campo per un colpo subito alla caviglia sinistra. Sostituito da Gonzalez. Nel primo minuto di recupero Gigliotti ha sul destro il pallone del due a uno ma Crispino è bravissimo a respingere di piede. Al 5° minuto di recupero l’arbitro ammonisce Perez per fallo di simulazione in area. E’ il secondo giallo. La partita termina anche in parità numerica, dieci contro dieci. Al triplice fischio ha protestato molto e vivacemente il team del Francavilla.

TABELLINO V. FRANCAVILLA – CASERTANA 1-1

FRANCAVILLA: Costa; Delvino (dal 45’ st Pino) Tiritiello Caporale; Albertini (dal 36’ st Puntoriere) Mastropietro (dal 19’ st Gigliotti) Bovo Zenuni (dal 19’ st Tchetchoua) Nunzella; Perez Vazquez (dal 36’ st Baclet). A disp.: Sottoriva, Carella, Marino, Sparandeo, Marozzi, Calcagno, Miccoli. All. M. Ginobili (B. Trocini sq.)

CASERTANA: Crispino; Clemente Silva Caldore; Longo D’Angelo Santoro Laaribi Zito (dal 42’ st Gonzalez); Castaldo Starita (dal 8’ st Adamo). A disp.: Zivkovic, Galluzzo, Ciriello, Cavallini, Matese, Lezzi, Varesanovic, Gambino, Longobardo, Paparusso. All.: C. Ginestra.

ARBITRO: Nicolò Marini di Trieste.

MARCATORI: Perez al 4’ st, D’Angelo al 29’ st

NOTE: espulsi Clemente al 41’ pt per fallo da ultimo uomo, Perez al 50’ st per somma di ammonizioni; ammoniti Zenuni (8’ pt), Laaribi (9’ st), Albertini (7’ st), Perez (28’ st), Longo (44’ st); angoli 6-5 per Casertana