Atletica, per Vizzini bronzo nei 3000 siepi e sorride anche l’Atletica Marcianise

Alessandro Vizzini e il D.T. Stefano Mustè

Alessandro Vizzini si aggiudica la medaglia di bronzo nelle 3.000 siepi agli Europei di atletica leggera per sordi a Bochum in Germania. Un risultato fantastico per l’atleta siciliano e per il movimento sportivo dei sordi italiano legato alla FSSI (Federazione Sport Sordi Italia) Alessandro classe 1990 di Siracusa è tesserato in Campania con l’Atletica Marcianise a capo Angelo Garofalo. Questa vittoria mette in risalto la FSSI che sta crescendo di anno in anno con giovani che si avvicinano allo sport dell’Atletica Leggera che possono, non solo portare in Italia medaglie importanti, ma anche mostrare ad altri ragazzi la possibilità di fare sport agonistico. Il podio della gara vede al collo la medaglia d’oro al tedesco Alexander Bley con il tempo finale di 9’44”78, l’argento per il russo Aleksej Elnikov, bronzo per l’italiano Alessandro Vizzini. L’atleta: <Sono molto felice di questo risultato, di questo bronzo – commenta raggiante il corridore di Pachino, provincia di Siracusa – perché si tratta della mia prima medaglia dopo quattro anni di gare. La desideravo tanto, con tutto il cuore, e mi sono impegnato moltissimo in questi ultimi mesi per arrivare a un bel risultato>.