Di Maio-Pezzella, quando il destino si tinge di rossoblù

Gennaro Di Maio e Gigi Pezzella

E’ cresciuto nella Casertana militando per tre anni in serie D per poi tornarci in uno dei momenti più difficili della storia rossoblù. Parliamo di mister Gennaro Di Maio (106 presenza in campionato) oggi vice di Ginestra. Figlio di Mimì Di Maio, una bandiera della Casertana anni settanta, dopo aver smesso di giocare si è subito dedicato alla carriera da allenatore legandosi a Ginestra già la scorsa stagione a Bisceglie. Discorso diverso per Pezzella che due mesi fa giocava l’ultima partita con la Frattese prima di decidere di smettere e dedicarsi alla carriera di allenatore. Promosso tecnico della Berretti e collaboratore della prima squadra, il difensore napoletano ma casertano d’adozione, ha giocato tre stagioni con i falchetti collezionando 64 presenze. Abita a Caserta e non ha mai negato di sentirsi casertano poiché ama la città a cui è particolarmente legato. Ora i due si ritroveranno con gli stessi trascorsi e un futuro da scrivere insieme. Quando si dice il destino: in un modo o nell’altro era scritto che entrambi sarebbero prima o poi tornati in rossoblù.