Il dg Della Volpe e il nuovo corso col Tre Torri: “Dopo Villa di Briano avevo bisogno di nuovi stimoli. Con la scuola calcio abbracceremo quasi tutte le categorie”

Giuseppe Della Volpe (foto Sport Event)

Terminata l’esperienza al Villa di Briano, Giuseppe Della Volpe ricoprirà la carica di direttore generale nella neo nata scuola calcio A.S.D. Tre Torri. Un nuovo progetto in cui l’ex dirigente rossoblu si è calato con tanto entusiasmo.

IL NUOVO CORSO. “Oltre ad una dirigenza molto folta con il presidente Coronella, il vice Eugenio Maisto, me e altri collaboratori, abbiamo composto un gruppo di lavoro importante. Il nostro dirtettore tecnico sarà Sasà Amato mentre lo staff tecnico sarà composto dal preparatore dei portieri Domenico Russo, che non ha bisogno di presentazioni e quattro allenatori dotati del patentino UEFA B quali Antonio Schiavone, Enrico Cantile, Pierluigi Mascia e Domenico Romano, quest’ultimo già lo scorso anno al Villa di Briano. Ci sono anche altre tre figure dello staff medico: il psicologo dello sport Gennaro Imperatore, la dott.ssa Franca Di Tella, posturologa, la dott.ssa Mariarosaria D’Agostino, nutrizionista e una new entry che a breve annunceremo nel ruolo di istruttore tecnico individuale”.

L’ADDIO AL VILLA DI BRIANO. “Come sanno un po’ tutti noi ci siamo dimessi da Villa di Briano per tanti motivi. Qualcuno ha supposto che questa decisione fosse legata al fatto che non abbiamo raggiunto i risultati. Falso, perché abbiamo sempre detto che il nostro budget era di 0 euro e vincere un campionato di Terza Categoria e una Coppa Terra di Lavoro non è cosa da poco. Quest’anno non ci siamo riusciti per tanti motivi che non sto qui a sviscerare perché sono cose interne. Personalmente sono stato bene a Villa di Briano e auguro tutto il bene sia al presidente Cristiano che a tutti i ragazzi. di Villa di Briano. Quattro anni di dirigenza non si dimenticano facilmente”.

L’APPRODO A SAN MARCELLINO. “La scelta di San Marcellino non è casuale ma ben ponderata e dopo l’avventura col Villa di Briano volevamo fare qualcosa di importante. Il presidente Coronella è di questo paese e non nascondo che siamo stati vicinissimi nel fare un campionato di Promozione. Per tanti motivi abbiamo deciso invece di partire da 0, di mettere in piedi una scuola calcio e molto probabilmente disputeremo anche un campionato di Terza Categoria con la nostra denominazione ufficiale A.S.D. Tre Torri. Le categorie della scuola calcio partono dai ragazzi 2003 fino ai 2014 abbracciando un po’ tutte le squadre giovanili. Non abbiamo fatto solo la squadra con i nati nei 2002 essendo cambiata la regola degli under e questa cosa ci dispiace, però anche le regole vanno rispettate”.

LE STRUTTURE. “Anche qui abbiamo trovato un’amministrazione molto disponibile che si è messa a disposizione. Ci siamo dati da fare perché il campo chi l’ha visto prima era in condizioni non propriamente ottimali. Grazie però alla collaborazione dell’Assessore al ramo Maisto, del sindaco Colombiano e del presidente Mario Coronella abbiamo rimesso in sesto la struttura principale. Oltre al “Comunale” ci appoggeremo, sempre per la scuola calcio, anche su due strutture di calcio a 5 in sintetico: il “Back” a San Marcellino e il “Complesso Eden” a Frignano dove giocheranno le categorie che vanno dai 2010 ai 2014″.