Una cubana per la Volalto: ecco l’opposto Simon

Un super opposto cubano per la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta. La ‘bocca di fuoco’ del presidente Nicola Turco sarà Liannes Castaneda Simon, attaccante micidiale che ha dimostrato, in giro per tutta l’Europa, tutta la sua forza. E’ un colpo che fa tremare i polsi. E’ ormai da anni in pianta stabile nel giro della Nazionale cubana, e sarà una delle punte di diamante della Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta nella prossima importantissima stagione di Serie A1. Si delinea quindi la formazione ‘titolare’ che scenderà in campo al PalaVignola con i colori rosa e nero. Il nuovo opposto di Caserta gioca in patria col Guantanamo risultando essere spesso una delle migliori durante la stagione. Nel 2010 partecipa alla Coppa di pallavolo panamericana, mentre nel 2011 è con Cuba alla World Gran Prix. Nello stesso anno gioca anche il torneo di Montreux, e l’anno successivo ancora in World Grand Prix. Questo le serve per farsi conoscere in Europa e non a caso arriva la chiamata del Volero Zurich, formazione di Zurigo e quindi esperienza in Svizzera. L’anno dopo è in Repubblica Ceca con la formazione della VK Agel Prostějov dove vince Coppa e scudetto. Qui resta per più mesi prima di trasferirsi in Grecia con la maglia dell’Aris Thessaloniki. Nell’ultima stagione è stata in Turchia con la squadra della Halkbank e ora è pronta alla sua prima esperienza italiana. Nelle coppe europee ha già dimostrato di poter essere micidiale. Caserta diventa la nuova mina vagante della Serie A1!