IL SOGNO SI AVVERA – La Giannone Caserta è vicecampione d’Italia e vola in A1 femminile!



Le protagoniste della Giannone Caserta

Una impresa storica per lo Sport femminile Casertano è stata compiuta oggi sulle pedane di Reggio Emilia dalla Società Schermistica Giannone che va a bissare la promozione già ottenuta in campo maschile nel 2009.

Esattamente a dieci anni di distanza EWA BOROWA,ALINA ROSSACCO,
EMANUELA PAGLIUCA E SARA KOWALCZYK splendidamente seguite a bordo pedana da MARIO MASI (già Coach della promozione del 2009) dopo un “en plein” di vittorie sia nella fase a gironi che in quella successiva delle Eliminazioni Dirette,dei quarti e della semifinale dei Play Off (avendo battuto in sequenza C.S.Rapallo,C.S.Ravennate,C.S.Casale M.,CusSiena,e
C.S.Treviso)
si è arresa di misura (45/42) alla compagine di Novara nella finalissima per il primo e secondo posto.



Un ARGENTO🥈 che vale ORO e che rende felice e riempie di orgoglio tutta la Società che ha seguito e supportato da casa con il proprio tifo le sue formidabili “REGINE DISPADE” autrici di tre promozioni consecutive dalla B2 alla massima Serie.

Ma le soddisfazioni per la Società non finiscono qui in quanto ,ieri,sulle pedane di Adria, si sono svolti i Campionati Italiani a Squadre di Serie B1 Maschile e la Squadra Casertana composta da: PASQUALE D’ANDREA,NICO CORONA,SALVATORE SIGNORE e VINCENZINO DI SARNO per una sola stoccata (45/44) contro la Michelin Torino ha perso l’opportunità di disputare i Play Off,ma grazie alla vittoria dei Play Out con il punteggio di 45/37 contro l’Accademia della Scherma di Ascoli Piceno si è assicurata per il prossimo anno la permanenza in Serie B1.