ULTIMA GIORNATA AL CARDIOPALMA NEL GIRONE B. Pronta la festa a Caiazzo, per Carano e Mithraeum lumicini di speranze

il Caiazzo 2018 festeggia

CASERTA  –  Mentre la Rinascita Pianese conquista nella penultima giornata la promozione nel girone A di Terza Categoria, nel girone B la lotta continua. Il tango in testa alla classifica quasi da inizio campionato è stato tra Mithraeum 2018 e Caiazzo. Il calcio però è strano ed i colpi di scena non mancano mai. Il Mithraeum 2018 è scivolato in terza posizione con 43 punti, a scavalcarlo la Virtus Carano, ora a quota 44.

IL RICORSO ACCOLTO. Il 24 febbraio la compagine gialloblu aveva vinto sul campo col punteggio di 3-0, ma poi aveva precedentemente perso tre punti a tavolino, a causa di un ricorso messo in atto dalla Fertilia Boys. La penultima in classifica aveva presentato e vinto un ricorso alla delegazione provinciale di Caserta ai danni della Virtus. Ma quest’ultima non si è arresa, infatti si è rivolta alla Corte di Appello territoriale con un controricorso che è stato accolto, riconquistando i tre punti e quindi salendo a 44 punti, che la rimettono in gioco per il primato della classifica. Nell’ultima giornata di campionato la squadra di Sergio Gallo incontrerà il Real Parete Academy.

LA CLASSIFICA. In pole position è il Caiazzo 2018 con 46 punti che però, per evitare lo spareggio in caso di vittoria della Virtus, ha bisogno di portare a casa l’intero bottino contro il Real Colonia San Leucio. Il Frignano ospiterà la Mimmo Natale ed è costretto a vincere in quanto, in caso di pareggio o di sconfitta, la distanza dalla terza in classifica Mithraeum 2018 salirebbe ad oltre nove punti e quindi non permetterebbe agli aversani di disputare i play-off.